Merewalh: differenze tra le versioni

1 byte aggiunto ,  5 anni fa
m
Virgola
mNessun oggetto della modifica
m (Virgola)
All'incirca nel 660 Merewalh fu convertito al cristianesimo da Sant'[[Eadfrido di Leominster|Eadfrido]] e fondò quindi un monastero a [[Leominster]], probabilmente nello stesso sito che oggi ospita la [[prioria di Leominster]], che risale al dodicesimo secolo.<ref name=prioria>{{cita web|url=http://www.visitherefordshirechurces.co.uk/leominster-priory/|titolo=Leominster Priory|editore=Visit Herefordshire Churces|accesso=5 maggio 2017}}</ref>
 
Merewalh sposò Santa Ermenburga<ref name=libro2 />, conosciuta anche come [[Domne Eafe]],<ref name=libro4>{{cita libro|url=https://archive.org/stream/bookofsaintsdict00stau#page/196/mode/2up |autore=St. Augustine's Abbey|titolo=The Book of Saints|editore= A&C Black, Ltd.|anno=1921|accesso=5 maggio 2017}}</ref> dalla quale, come illustrato più avanti, ebbe diversi figli.
 
Si ritiene che la sua data di morte sia compresa tra il 670 e il 685. Sempre dal testamento di Santa Mildburga si sa che dopo di lui salì sul trono del Magonsete suo figlio [[Merchelm]] (che [[Florence di Worcester|Fiorenzo di Worcester]] indica però, nelle sue cronache, come fratello di Merewalh<ref name=libro3>{{cita libro|autore=Frank Merry Stenton|editore=Oxford University Press|capitolo=Pre-Conquest Hertfordshire|p=194|titolo=Preparatory to Anglo-Saxon England|curatore=Doris Mary Stenton|anno=1970}}</ref>), avuto (così come un altro figlio, [[Mildfrith]]) da una moglie pagana.