Differenze tra le versioni di "Baracoa"

110 byte aggiunti ,  13 anni fa
nessun oggetto della modifica
Rimase isolata dal resto di Cuba fino ai primi [[Anni 1960|anni '60]], quando fu costruita la strada "la Farola", che attraversa la folta foresta che separa, Baracoa da Guantanamo, capoluogo di provincia.
 
Il suo nome in lingua indigena significa: "Luogo delle acque" e deriva dal fatto che nei pressi della città si trovano le foci di diversi fiumi (Toa, Miel, Duaba, Yumuri).
 
Oggi sono circa 80.000 le persone che vivono nel suo territorio lussureggiante, dove, a causa delle conformazione montagnosa, si è conservata integra la originaria [[foresta tropicale]].
1

contributo