Differenze tra le versioni di "Murzuch"

12 byte rimossi ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
== Geografia fisica ==
Murzuch si trova al centro della regione del Fezzan, nella [[oasi]] omonima che domina da nord la zona del [[deserto libico]] denominata [[Murzuk Sand Sea]] o Idhan di Murzuch. La città dista circa 120 km da [[Sabha]] (a nord) e circa 140 km da [[Ubari]] (a nord-ovest).
TraLa il [[XVI secolo|XVI]] e il [[XIX secolo]] è stata la capitale della provincia del Fezzan. Di quel periodo conserva ancora alcuni edifici fra cui le mura perimetrali ed una [[moschea]]. Attualmentecittà è un centro agricolo e commerciale noto per la produzione di [[datteri]] e per l'artigianato dei [[Tappeto|tappeti berberi]].
 
Fra i primi esploratori europei a visitare la città, merita ricordare il tedesco [[Friederich Konrad Hornemann]] che tra il 1798 e il 1799, su incarico della [[African Association]] di Londra, esplorò il Sahara nord-orientale. Il suo viaggio e le relative informazioni sui popoli della zona e sui lori usi e costumi furono raccolte in un diario di viaggio che venne pubblicato nel 1802 a [[Londra]] dopo la sua morte con il titolo: ''The Journal of Frederick Hornemann's Travels, from Cairo to Murzouk, the Capital of the Kingdom of Fezzan, in Africa, in the Years 1797-8''.
 
Nei primi anni del XIX secolo Murzuch fu punto di partenza per alcune spedizioni britanniche per l'esplorazione dell'[[Africa Occidentale]]. Da qui partì in particolare la spedizione esplorativa di Denham, Oudney e [[Hugh Clapperton|Clapperton]] del 1823 che portò alla scoperta da parte degli europei del [[lago Chad]].
[[File:Dunes of the Idehan Murzuq.jpg|thumb|Idhan di Murzuk]]
 
== Storia ==
La città fu fondata agli inizi del [[XIV secolo]] dalla famiglia dei [[Banu|Wilad]] Muhammad, e si sviluppo intorno ad un forte di cui oggi restano le rovine. Per la sua posizione lungo le [[Vie commerciali trans-sahariane|rotte trans-sahariane]] che portavano del [[Mediterraneo]] al lago Ciad e al [[fiume Niger]], fu per lunghi anni un centro [[Carovana|carovaniero]] importante per il commercio di armi e di [[Schiavitù|schiavi]]. Fu detta anche la ''Parigi del Sahara''. La sua importanza venne meno con lo sviluppo dei moderni trasporti che consentivano di raggiungere i luoghi interni dell'Africa evitando il lungo e faticoso attraversamento del deserto.
 
Tra il [[XVI secolo|XVI]] e il [[XIX secolo]] è stata la capitale della provincia del Fezzan. Di quel periodo conserva ancora alcuni edifici fra cui le mura perimetrali ed una [[moschea]].
 
Fu detta anche la ''Parigi del Sahara''. La sua importanza venne meno con lo sviluppo dei moderni trasporti che consentivano di raggiungere i luoghi interni dell'Africa evitando il lungo e faticoso attraversamento del deserto.
 
Fu occupata dagli [[Ottomani]] nel 1578 e sotto il loro impero divenne il centro politicamente ed economicamente più importante del Fezzan fino al XIX secolo.
 
Fra i primi esploratori europei a visitare la città, merita ricordare il tedesco [[Friederich Konrad Hornemann]] che tra il 1798 e il 1799, su incarico della [[African Association]] di Londra, esplorò il Sahara nord-orientale. Il suo viaggio e le relative informazioni sui popoli della zona e sui lori usi e costumi furono raccolte in un diario di viaggio che venne pubblicato nel 1802 a [[Londra]] dopo la sua morte con il titolo: ''The Journal of Frederick Hornemann's Travels, from Cairo to Murzouk, the Capital of the Kingdom of Fezzan, in Africa, in the Years 1797-8''.
 
Nei primi anni del XIX secolo Murzuch fu punto di partenza per alcune spedizioni britanniche per l'esplorazione dell'[[Africa Occidentale]]. Da qui partì in particolare la spedizione esplorativa di Denham, Oudney e [[Hugh Clapperton|Clapperton]] del 1823 che portò alla scoperta da parte degli europei del [[lago Chad]].
 
Fu occupata dagli [[Ottomani]] nel [[1578]] e sotto il loro impero divenne il centro politicamente ed economicamente più importante del Fezzan fino al XIX secolo. Nel [[1912]], a seguito della vittoria italiana nella [[guerra italo-turca]], fu ceduta insieme agli altri territori della Libia all'Italia che di fatto la occupò solo nel [[1914]]. Sotto il controllo italiano Murzuch perse il suo ruolo di preminenza nel Fezzan in favore di [[Sabha]].
 
Il 16 gennaio [[1941]], durante la [[seconda guerra mondiale]], fu oggetto di un fallito tentativo di conquista da parte di una colonna della [[Francia libera]] proveniente dal [[Ciad]] guidata dal [[colonnello]] [[Philippe Leclerc de Hauteclocque]].
 
== Voci correlate ==