Spartizione dell'Africa: differenze tra le versioni

(rimozione interwiki)
Etichette: Inserimento di parole incomprensibili Sequenze di caratteri ripetuti da parte di un nuovo utente o IP
Dal [[1850]] vari paesi occidentali finanziano numerose esplorazioni geografiche ed istituti geografici per acquisire informazioni sulle parti più interne dell'Africa che erano totalmente sconosciute. Famosi esploratori furono [[David Livingstone|Livingstone]], [[Richard Francis Burton|Burton]], [[Henry Morton Stanley|Stanley]] e [[Pietro Savorgnan di Brazzà|Brazzà]]. Le spedizioni geografiche si avventurarono in zone sconosciute, scoprendo aree fertili e mitiche (come i grandi laghi), e fornendo conoscenze geografiche, culturali ed economiche di varie regioni remote.
 
;Giustificazione intellettualeperché non sei venuto a scuola
 
Un valido contributo alla corsa per la spartizione dell'Africa arrivò dal mondo intellettuale, che fornì, grazie al [[Razzismo#Il "Razzismo scientifico"|razzismo]] pseudoscientifico suffragato dai contemporanei studi di [[biologia]], [[genetica]], [[etnologia]] e [[antropologia]], il pretesto di fornire civilizzazione e conoscenze alle popolazioni africane, che in quanto meno evolute, non erano in grado di accedere autonomamente alla civiltà.
prof:perchè non sei venuto ieri??
IO:perchè non mi andava
AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO AO
 
== Il contesto europeo ==
Utente anonimo