Monetazione tipo Auriol: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
Nessun oggetto della modifica
{{S|numismatica}}
L'espressione '''monetazione «tipo Auriol»''' si riferisce ad una caratteristica tipologia di circolazione [[monetazione greca|circolazione monetale]] [[Colonizzazione greca in Occidente|coloniale]] [[antica Grecia|greco-antica]] del [[V secolo a.C.]], sviluppatasi e diffusasi in [[Mar Tirreno|area tirrenica]] e nel [[bacino mediterraneo]] [[Mediterraneo occidentale|nord-occidentale]].
 
La denominazione adottata proviene dalla località [[provenza]]le di [[Auriol]], presso [[Marsiglia]], nel [[dipartimento francese|dipartimento]] delle [[Bouches-du-Rhône|Bocche del Rodano]], che ne restituì, nel 1863, la prima testimonianza grazie a un ricco ripostiglio monetale – oltre 2100 pezzi – noto come ''Tesoro di Auriol''.
* [[Colonizzazione greca]]
* [[Magna Grecia]]
* [[Focea]] - [[Massalia]]
* [[Colonizzazione greca in Occidente]]
 
==Collegamenti esterni==
 
{{Monetazione greca}}
{{portale|antica Grecia|Magna Grecia e Sicilia greca|Numismatica}}
 
[[Categoria:Monetazione greca|Auriol]]
Utente anonimo