Differenze tra le versioni di "Iperparatiroidismo"

Fonte?
(Fonte?)
=== Iperparatiroidismo primario o primitivo ===
L'iperparatiroidismo primario deriva da un'iperfunzione delle stesse ghiandole paratiroidee, in conseguenza di un [[adenoma]], che può essere singolo (85% dei casi) o multiplo (4%), di un'[[iperplasia]] (10%) o, raramente, di un [[carcinoma]] (1%). In casi rarissimi possono essere responsabili [[Cisti (medicina)|cisti]], [[lipoadenoma|lipoadenomi]] e [[lipoiperplasia]].
Tale patologia è molto più frequente nelle donne in periodo post-menopausale rispetto agli uomini e una storia in epoca giovanile di irradiazione nella regione cervico-mediastinica è un fattore di rischio per lo sviluppo di un adenoma paratiroideo.
 
Tale forma di iperparatiroidismo può presentarsi anche in corso di [[neoplasia endocrina multipla]] (MEN), in particolare nel tipo 1, causata da una mutazione del [[gene]] ''[[MENIN]]'', o nel tipo 2a, dovuto a mutazione del proto-[[oncogene]] ''[[c-RET]]''. Altri geni coinvolti nella patogenesi della neoplasia paratiroidea sono ''[[HRPT2]]'' e ''[[CASR]]''<ref name="Marx2011">{{Cita pubblicazione | cognome = Marx | nome = SJ. | titolo = Hyperparathyroid genes: sequences reveal answers and questions. | rivista = Endocr Pract | volume = 17 Suppl 3 | pp = 18-27 | doi = 10.4158/EP11067.RA | pmid = 21454225 |url=http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3484688/ }}</ref>.
58 818

contributi