Differenze tra le versioni di "Sequoiadendron giganteum"

m
corretto verbo che non era coerente col soggetto sottinteso
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
m (corretto verbo che non era coerente col soggetto sottinteso)
 
== Dimensioni e caratteristiche ==
Le sequoie giganti sono gli alberi più grandi del mondo in termini di volume: più massicce delle sequoie della California (''[[Sequoia sempervirens]]''), ma meno alte. rispetto a queste.Tuttavia Solosolo sette esemplari di ''Sequoiadendron giganteum'' superano tuttavia i {{m|1200|-|m3}} del ''[[Lost Monarch]]'', un gigantesco esemplare di ''Sequoia sempervirens''.
 
La sequoia gigante può raggiungere i {{m|95|-|m}} di altezza ed avere un diametro basale, (molto allargato rispetto alla parte superiore al colletto), di oltre {{m|9|-|m}}. Non si hanno informazioni certe sulla longevità di questi alberi, ma le analisi [[Dendrocronologia|dendrocronologiche]] permettono di fissare per la massima età raggiunta un limite inferiore di circa 2200 anni.
 
Il portamento è conico simmetrico, con i rami che scendono verso il basso. La [[Corteccia (botanica)|corteccia]] è di colore rosso scuro. Ha [[foglia|foglie]] aghiformi (lesiniformi, quasi squamiformi), di colore verde scuro, lunghe 5–6 mm, che ricoprono tutto il rametto; i [[microsporofillo|microsporofilli]], di colore giallo-marrone, sono riuniti in amenti ascellari e terminali, i [[macrosporofillo|macrosprofilli]] sono verdi, in amenti apicati.
 
== Utilizzo ==
Il legno della sequoia gigante è molto resistente alla decomposizione, ma è fibroso e fragile, il che lo rendequindi inadatto a uso edile.
 
Dall'ultimo ventennio del diciannovesimo secolo fino agli anni venti del ventesimo secolo molte sequoie vennero abbattute a scopo commerciale, ma con scarso guadagno, visto che a causa della loro fragilità e all'altezza degli alberi stessi molti tronchi si frantumavano rendendolidivenendo inutilizzabili. I boscaioli cercarono di attutire l'impatto con strati di rami tagliati da altri alberi, ma nonostante ciò fino al 50% del legname andava sprecato.
I boscaioli cercarono di attutire l'impatto con strati di rami tagliati da altri alberi, ma nonostante ciò fino al 50% del legname andava sprecato.
 
Il legno veniva perciò utilizzato solo per fabbricare staccionate, tegole in legno e perfino fiammiferi, uno scopo umile per un albero di una tale mole e questo spreco spinse l'opinione pubblica a richiedere la protezione di questi maestosi giganti.
[[File:Sequoia and a car.jpg|left|thumb|Sequoia gigante a confronto con un'automobile]]
[[File:Sequoiadendron giganteum MHNT.BOT.2004.0.191.jpg|thumb|'' Sequoiadendron giganteum '']]
Alle più grandi e più pittoresche sequoie giganti della [[California]], che si trovano in parchi nazionali, è stato dato un nome, come alla sequoia chiamata ''[[Generale Sherman]]'', alla ''[[Generale Grant (albero)|Generale Grant]]'', alla ''President'', alla ''Lincoln'', alla ''Grizzly Giant'' (nella foto) e alla ''Bull Buck''. In particolare il ''Generale Sherman'', con i suoi 32 m di circonferenza basale, e i suoi quasi 85 m di altezza, è considerato l'essere vivente più voluminoso della Terra. Il suo peso è stimato in circa 1910 tonnellate.
 
Una sequoia del parco-arboreto del [[castello di Sammezzano]], nel comune di [[Reggello]] in [[Toscana]], raggiunge i 46 metri ed è uno degli alberi più alti d'Italia. Nel parco sono presenti oltre 100 sequoie, di cui 57 superano i 35 metri d'altezza.<ref>{{cita web|url=http://floricoltura.arsia.toscana.it/UserFiles/File/floricoltura%20e%20vivaismo/schede/53_FI_AN_Parco_Sammezzano.pdf|titolo=Parco o arboreto di Sammezzano}}</ref>