Differenze tra le versioni di "Guida galattica per gli autostoppisti (serie)"

nessun oggetto della modifica
Per anni si era parlato di una possibile riduzione cinematografica dell'opera, ma il progetto - fortemente voluto dall'autore stesso - non ha potuto vedere la luce che nel [[2005]], anno di uscita del film omonimo ''[[Guida galattica per autostoppisti (film)|Guida galattica per autostoppisti]]'', postumo di oltre 4 anni la morte del suo ideatore: un [[lungometraggio]] basato proprio sulla [[sceneggiatura]] scritta anni prima da Adams stesso, che non riuscì a realizzare in prima persona il suo sogno.
 
Della Guida sono state realizzate diverse versioni telematiche, con numerose citazioni tratte dal romanzo; la [[BBC]] stessa cura un sito che è stato definito ''"almost but not quite completely unlike [[Wikipedia]]"'', ovvero ''"quasi ma non del tutto diverso da [[Wikipedia]]"''. Nelle parole di Adams, i libri costituivano una "[[trilogia]] in cinque parti", ed hanno tuttora un vasto seguito di cultori e appassionati.
Nelle parole di Adams, i libri costituivano una "[[trilogia]] in cinque parti", ed hanno tuttora un vasto seguito di cultori e appassionati.
 
La forza della Guida risiede nell'ironia che pervade il racconto, nell'[[umorismo]] sottile - che non risparmia le critiche di [[Morale|costume]] - e nei personaggi assolutamente bizzarri che abitano il romanzo. Nella versione originale si può anche apprezzare il particolare [[lessico]] dell'autore, con le sue invenzioni linguistiche diventate memorabili, un vero e proprio [[gergo]] che contribuisce all'atmosfera umoristica dei libri. Una per tutte è il significato del numero [[Risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto|42]].
Nella versione originale si può anche apprezzare il particolare [[lessico]] dell'autore, con le sue invenzioni linguistiche diventate memorabili, un vero e proprio [[gergo]] che contribuisce all'atmosfera umoristica dei libri. Una per tutte è il significato del numero [[Risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto|42]].
 
Così geniali e in anticipo coi tempi, alcune delle trovate di Adams sono state effettivamente abbracciate dalla [[tecnologia]] moderna, prendendo a prestito i nomi coniati dall'autore. Ad esempio il ''[[pesce di Babele]]'', una specie di simbionte traduttore universale, a cui si è ispirato il traduttore di [[AltaVista]], ''[[Yahoo! Babel Fish|Babelfish]]'', il [[computer]] scacchistico ''[[Deep Thought (scacchi)|Deep Thought]]'' della [[International Business Machines|IBM]] (primo computer capace di battere un [[Grande maestro internazionale]] in un match, il cui nome deriva da [[Pensiero Profondo]], un supercomputer presente nel racconto), il programma di [[messaggistica istantanea]] [[Trillian (software)|Trillian]], chiamato come la [[Tricia McMillan|protagonista femminile]] della serie.
Ad esempio il ''[[pesce di Babele]]'', una specie di simbionte traduttore universale, a cui si è ispirato il traduttore di [[AltaVista]], ''[[Yahoo! Babel Fish|Babelfish]]'', il [[computer]] scacchistico ''[[Deep Thought (scacchi)|Deep Thought]]'' della [[International Business Machines|IBM]] (primo computer capace di battere un [[Grande maestro internazionale]] in un match, il cui nome deriva da [[Pensiero Profondo]], un supercomputer presente nel racconto), il programma di [[messaggistica istantanea]] [[Trillian (software)|Trillian]], chiamato come la [[Tricia McMillan|protagonista femminile]] della serie.
 
== La storia della Guida ==
Nella primissima incarnazione, la Guida è uno [[sceneggiato radiofonico]], trasmesso dalla [[BBC]] a puntate a partire dal [[1978]]. La serie originale comprendeva sette episodi; altri cinque vennero trasmessi nel [[1980]], dopo di che le trasmissioni cessarono e il romanzo, adattamento dei primi episodi, acquistò vita indipendente.
La serie originale comprendeva sette episodi; altri cinque vennero trasmessi nel [[1980]], dopo di che le trasmissioni cessarono e il romanzo, adattamento dei primi episodi, acquistò vita indipendente.
 
La popolarità della serie radio e dei romanzi portò alla nascita di una miniserie televisiva, trasmessa nel [[1981]] - ulteriore adattamento delle versioni precedenti. Fu originariamente trasmessa nel Regno Unito dalla [[BBC]], e fu riproposta di lì a poco in tutto il mondo in onde corte dalla [[BBC World Service]], nel 1978. Nel marzo 1981, la [[National Public Radio]] la trasmise negli Stati Uniti (fu una delle sue prime trasmissioni in stereofonia) e la replicò a settembre. L'anno successivo la serie della BBC fu trasmessa dalla [[CBC Radio]] ([[Canadian Broadcasting Corporation]]).
Adams pensò di scrivere una terza serie per la radio, basata sul libro ''[[La vita, l'universo e tutto quanto]]'' nel 1993, ma il progetto non prese il via che prima di dieci anni, dopo la morte di Adams. [[Dirk Maggs]], con cui Adams aveva discusso le nuove serie nel 1993, 1997 e 2000, diresse e co-produsse la serie radiofonica adattata da quel libro e dai due successivi, [[Addio e grazie per tutto il pesce]] e [[Praticamente innocuo]], che divennero rispettivamente la quarta e la quinta serie radiofonica. La terza serie fu registrata nel 2003 e trasmessa tra settembre e ottobre dell'anno successivo, mentre invece la quarta e la quinta furono registrate a cavallo tra il 2004 e il 2005 e trasmesse tra il maggio e il giugno 2005. Le registrazioni di tutte e cinque le serie sono state distribuite su audiocassetta e compact disc; la terza è stata pubblicata in DVD nel 2006, dopo più di un rinvio.
 
Nel [[1984]] venne pubblicata una riduzione in videogioco, un'avventura testuale ispirata alle vicende di [[Arthur Dent]], curata da Adams stesso e da [[Steve Meretzky]] della [[Infocom]]. In tempi recenti, i fan della serie hanno creato una comunità online - non dissimile da [[Wikipedia]] - nota come ''[[H2G2]]'', dal titolo originale del romanzo.
In tempi recenti, i fan della serie hanno creato una comunità online - non dissimile da [[Wikipedia]] - nota come ''[[H2G2]]'', dal titolo originale del romanzo.
 
Nel [[1992]] la "trilogia" si arricchì di un quinto romanzo, scritto da Adams in un momento di profondo disagio e posto come finale temporaneo del racconto. Nel [[2000]] Adams completò la prima stesura della [[Guida galattica per autostoppisti (film)|trasposizione cinematografica della Guida]] contenente nuovi personaggi ed elementi della trama. Il film, le cui riprese sono iniziate il 19 aprile [[2004]], negli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]] è uscito il 6 maggio [[2005]]; in Italia, invece, pur essendo stato pubblicizzato nei mesi precedenti l'uscita con dei [[trailer]] nei cinema, è uscito il successivo 12 agosto in sole 20 sale cinematografiche senza essere stato pubblicizzato, ed è rimasto in cartellone per un solo [[fine settimana]].
Nel [[2000]] Adams completò la prima stesura della [[Guida galattica per autostoppisti (film)|trasposizione cinematografica della Guida]] contenente nuovi personaggi ed elementi della trama. Il film, le cui riprese sono iniziate il 19 aprile [[2004]], negli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]] è uscito il 6 maggio [[2005]]; in Italia, invece, pur essendo stato pubblicizzato nei mesi precedenti l'uscita con dei [[trailer]] nei cinema, è uscito il successivo 12 agosto in sole 20 sale cinematografiche senza essere stato pubblicizzato, ed è rimasto in cartellone per un solo [[fine settimana]].
 
Nel [[2001]] Adams stava curando un sesto libro, intitolato ''[[Il salmone del dubbio]]'', inizialmente pensato come terza puntata delle avventure di [[Dirk Gently]], ma morì prima di completare l'opera. Con questo titolo, venne pubblicato nel [[2002]] un libro contenente articoli e interviste dell'autore, più una bozza del racconto, incompleto.
Con questo titolo, venne pubblicato nel [[2002]] un libro contenente articoli e interviste dell'autore, più una bozza del racconto, incompleto.
 
Nel [[2004]] è stata proposta la terza fase della Guida, con una nuova serie di sei episodi, trasmessi dalla fine di settembre da [[BBC]] Radio4, che riprende quanto scritto nel terzo libro della saga.
Utente anonimo