Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
[[File:Gedenkstein Euthanasieopfer (Hamburg-Alsterdorf).jpg|thumb|Commemorazione delle vittime dell'Aktion T4]]
L''''Aktion T4''' è il nome convenzionale con cui viene designato il '''Programma [[Nazionalsocialismo|nazista]] di [[eutanasia]]''' che sotto responsabilità medica prevedeva la soppressione di persone affette da malattie [[genetica|genetiche]] inguaribili e da portatori di handicap mentali (ma non fisici, se non per casi gravi), cioè delle cosiddette "[[Vita indegna di essere vissuta|vite indegne di essere vissute]]". Si stima che l'attuazione del programma T4 abbia portato all'uccisione di un totale di persone compreso tra le 60.000 e le 100.000<ref>Zitelmann,''Hitler'' cap.8. Un riferimento al numero totale delle vittime si trova anche in ''The unwritten order'' di Longerich, al capitolo 14, dove si afferma che in totale furono uccise più di 70.000 persone.</ref>. Per quanto concerne la sola terza fase dell'aktion T4, i medici incaricati di portare avanti l'operazione decisero di uccidere il 20% dei pazienti presenti negli istituti di cura, per un totale di circa 70.000 vittime<ref>Longerich, ''The unwritten order'', cap. 7</ref>. Ad ogni modo l'uccisione di tali individui proseguì anche oltre la fine ufficiale dell'operazione, portando quindi il totale delle vittime ad una cifra che si stima intorno ai 200.000 individui.
 
''T4'' è l'abbreviazione di "Tiergartenstrasse 4", l'indirizzo della via e numero di [[Berlino]] dove era situato il quartier generale dalla ''Gemeinnützige Stiftung für Heil- und Anstaltspflege'', l'ente pubblico per la salute e l'assistenza sociale. La designazione ''Aktion T4'' non è nei documenti del tempo, ma i nazisti usavano il nome in codice ''EU-AKtion'' o ''E-Aktion'' (E, EU significava eutanasia)<ref name="Sandner">Peter Sandner: ''Die „Euthanasie“-Akten im Bundesarchiv. Zur Geschichte eines lange verschollenen Bestandes'' S. 385, Anmerkung 2 (versione in PDF: [http://www.ifz-muenchen.de/heftarchiv/1999_3.pdf] S. 66)</ref>. ''Programma di eutanasia'' fu il nome utilizzato nel processo di Norimberga, sia dai giudici che dai procuratori. Si è utilizzato anche il termine ''morte per compassione''<ref>vedi ad esempio il Tribunale militare di Norimberga, Documento No.426, ''Affidavit concerning the Nazi administrative system, the euthanasia program, and the sterilization experiments''. Harvard Law School Library, Item No. 113</ref>.
1 234

contributi