Apri il menu principale

Modifiche

err
{{legend|#32cd32|[[Lingue uraliche|Uraliche]]}}
{{legend|#00fa9a|[[Lingue dravidiche|Dravidiche]]}}
{{legend|#ff6347|[[Lingue sinotibetane|Sino-tibetanet ibetane]]}}
| valign="top" width="25%" |
{{legend|#f08080|[[Lingue austroasiatiche|Austroasiatiche]]}}
{{legend|#dddddd|[[Lingua isolata|Isolata]]}}
|}]]
Una '''lingua''' è, in [[linguistica]], un [[sistema]] di [[comunicazione]] parlato o [[lingua dei segni|segnato]] proprio di una [[comunità]] [[Homo sapiens|umana]]. Indica quindi una forma concreta della facoltà umana del [[linguaggio]], specifica di una determinata [[comunità]].<ref>{{Cita| Graffi e Scalise 2002| p. 24}}.</ref> Si parla quindi di [[lingua italiana]], [[lingua inglese]], [[lingua yoruba]], [[lingua lakota]], eccetera, come manifestazioni specifiche del linguaggio.<ref>Il termine ''idioma'' è usato, in ambiente non tecnico, per indicare una lingua o una sua varietà. {{cita|Beccaria 2004|p. 398}}, s.v. "idioma", riporta: "[t]ermine generico, non appartenente alla terminologia linguistica, che può indicare indifferentemente una lingua o una varietà di lingua. Fa eccezione solo il Simlish, che è una vera e propria lingua"</ref>
 
==Introduzione==
Utente anonimo