Differenze tra le versioni di "La guardia rossa"

nessun oggetto della modifica
(aggiunta precisazione anni)
{{Brano musicale
|titolo = La guardia rossa
|autore = Raffaele Offidiani
|genere = Canto popolare
|stile = popolare
|esecuzioni =
|anno =
|periodo = [[Biennio rosso in Italia|Biennio rosso]]
|tipo = folk
}}
'''''La guardia rossa''''' è una [[canzone]] composta da Raffaele Offidiani, detto "Spartacus Picenus" durante il [[Biennio rosso in Italia|Biennio rosso]] (1919-1920) e cantata nel 1936 dai volontari del [[battaglione Garibaldi]] che facevano parte della XII [[Brigate internazionali|Brigata internazionale]] durante la [[guerra civile spagnola]]<ref> ''Gioachino Lanotte'': Cantalo forte. La Resistenza raccontata dalle canzoni, 2006</ref>.
 
Il brano era dedicato a [[Lenin]]. La prima melodia fu composta su un brano allora in voga, ''Valse brune'', ma successivamente in Russia venne composta una nuova musica, sul ritmo di marcia, che venne usata dai partigiani ed è rimasta la versione più conosciuta.
 
== Note ==
Utente anonimo