Differenze tra le versioni di "Elettrocardiogramma"

m
Annullate le modifiche di 81.208.31.219 (discussione), riportata alla versione precedente di YonaBot
m (Annullate le modifiche di 81.208.31.219 (discussione), riportata alla versione precedente di YonaBot)
...
 
==Storia==
 
Nel [[XIX secolo]] divenne chiaro che il cuore generava elettricità. Il primo sistematico approccio al cuore dal punto di vista elettrico fu fatto da Augustus Waller, al St Mary's Hospital a Paddington, Londra. Nel [[1911]] si poterono apprezzare le prime applicazioni cliniche derivate dal suo lavoro. Il passo avanti venne fatto da [[Willem Einthoven]] con il suo galvanometro, il quale era molto più preciso del galvanometro usato da Waller. Einthoven assegnò le lettere P, Q, R, S e T alle varie onde e descrisse i tracciati elettrocardiografici di molte malattie cardiovascolari. Per questa scoperta fu insignito del [[premio Nobel]] per la Medicina nel [[1924]].
 
==Elettrocardiografo ==
21 731

contributi