Differenze tra le versioni di "Legittima vendetta"

 
== Trama ==
Una coppia di sposi, Barbara e Paolo decidono di trasferirsi sotto falso nome nella villa di Floriana, un'eccentrica aristocratica in realtà anche lei sotto falso nome, che coltiva la passione per la bambole. I due decidono di trasferirsi nella villa, per sfuggire dallo stress dei loro lavori, infatti Barbara è un'attrice, mentre Paolo è un facoltoso uomo d'affari. Soprattutto Barbara è stressata da una carriera troppo invasiva. La coppia però ha un secondo fine; i due stanno organizzando un colpo che li permetterà di cambiare la loro vita. Paolo allora parte per affari, e lascia la moglie nella villa con in custodia dei diamanti.
 
Intanto tra le due donne si instaura un rapporto molto affiatato, e le due stringono una forte amicizia. Barbara inoltre cerca di attrarre a sé Floriana, anche aiutandola con la sua passione per le bambole. Floriana ora è molto legata ad Barbara e dopo il ritorno di Paolo si fa convincere da Barbara per uccidere suo marito, per vendicarsi di un torto che le aveva fatto in passato. Qualche giorno dopo, Isabella entra nella camera di Paolo e lo uccide.
 
Dopo essere stato presentato nei cinema, il film venne distribuito in Italia in versione VHS. Il DVD del film è stato pubblicato il 28 agosto, [[2009]] dalla Duck Record.<ref name="UNIL"/>
Il film è conosciuto anche con il titolo ''Just Revenge''. È l'ultimo film della casa di produzione [[P.A.G. Film International]], che gaha prodotto almeno sedici film, in collaborazione con lo stesso [[Ninì Grassia]]. Inoltre è stato l'ultimo dei sette film (tra regia e produzione), in cui [[Ninì Grassia]] è accreditato come Anthony Grey.
 
==Cast==
Utente anonimo