Differenze tra le versioni di "Riscaldamento globale"

m
Annullate le modifiche di 212.171.32.48 (discussione), riportata alla versione precedente di 87.11.180.168
(Le cause del riscaldamento)
m (Annullate le modifiche di 212.171.32.48 (discussione), riportata alla versione precedente di 87.11.180.168)
 
 
''==Le cause del riscaldamento==
Il pianeta nella sua storia è andato incontro a cicliche modificazioni del clima che l'hanno portato ad attraversare diverse ere glaciali alternate ad epoche più calde. Queste significative variazioni del clima hanno permesso all'uomo il passaggio dello stretto di Bering, la colonizzazione dell'Australia o della Groenlandia (il cui nome significa appunto Terra Verde). Le cause di queste modicazioni climatiche sono principalmente legate all'andamento dell'attività solare o eruttiva della terra. Attualmente, il pianeta sta uscendo da un periodo freddo denominato "[[Piccola era glaciale" o |''piccola glaciazione"'']] durato dal 1550 al 1800 che ha seguito il [[Periodo medioevale caldo|periodo medievale]], più caldo (tra il 1100 ed il 1400).
 
Nella attuale fase di riscaldamento del pianeta si sta assistendo ad una variazione significativa di uno dei fattori che potrebbero contribuire al riscaldamento globale: la concentrazione atmosferica di anidride carbonica (CO<sub>2</sub>).Non Tale incremento (in due secoli si è passati da 280 ppm a 380 ppm, il valore più alto da 650.000 anni a questa parte <ref>{{en}} [http://www.sciencemag.org/cgi/content/short/310/5752/1317 sciencemag.org: "Atmospheric Methane and Nitrous Oxide of the Late Pleistocene from Antarctic Ice Cores", novembre 2005]</ref>) non ha eguali nella storia recente del pianeta ed è indiscutibilmente legato alle attività umane oltre ad essere un fenomeno in continuo aumento (circa 2 ppm all'anno). Ciò è legato essenzialmente al fatto che ogni anno vengono liberate nell'atmosfera circa 25 miliardi di tonnellate di CO<sub>2</sub>, mentre, secondo le stime, il pianeta riuscirebbe a riassorbirne meno della metà mediante la "[[fotosintesi clorofilliana"]] e l'azione degli oceani.
 
Nella attuale fase di riscaldamento del pianeta si sta assistendo ad una variazione significativa di uno dei fattori che potrebbero contribuire al riscaldamento globale: la concentrazione atmosferica di anidride carbonica.Non ha eguali nella storia recente del pianeta ed è indiscutibilmente legato alle attività umane oltre ad essere un fenomeno in continuo aumento. Ciò è legato essenzialmente al fatto che ogni anno vengono liberate nell'atmosfera circa 25 miliardi di tonnellate di CO<sub>2</sub>, mentre, secondo le stime, il pianeta riuscirebbe a riassorbirne meno della metà mediante la "fotosintesi clorofilliana" e l'azione degli oceani.
Sebbene nella storia del clima le variazioni nei livelli di CO<sub>2</sub> osservate siano state causate dalle variazioni di temperatura e non viceversa (esiste un ritardo di 800 anni tra i picchi di temperatura ed i corrispondenti picchi di CO<sub>2</sub> nell'atmosfera), secondo il panel di esperti delle nazioni unite ([[Intergovernmental_Panel_on_Climate_Change|IPCC]]) l'attuale riscaldamento non può essere spiegato se non attribuendo un ruolo anche a questo aumento di concentrazione di CO<sub>2</sub> nell'atmosfera.
 
A contribuire ulteriormente vi è la maggior produzione di [[metano]] dovuta ad un incremento significativo dell'[[allevamento intensivo]] e delle colture a sommersione (ad esempio il riso). La CO<sub>2</sub> non è infatti l'unico [[gas serra]]: essa rappresenta solo lo 0,038% dei gas atmosferici e circa il 5% del totale dei [[gas serra]], mentre ad esempio il vapore acqueo rappresenta lo 0,33% dei gas armosferici e contribuisce per circa il 50% ai gas serra.
 
Il riscaldamento dell'atmosfera è dunque dovuto principalmente a tre fattori: l'[[effetto serra]] (naturale e antropico), l'[[irraggiamento]] solare e l'attività [[geotermia|geotermica]] dei [[vulcani]]. Una stima quantitativa del peso relativo di questi fattori è riassunto nella seguente tabella:
 
{| border="1" cellpadding="2" cellspacing="0" style="margin-right:0.5em"
|- bgcolor=#EEFFFF
| '''Cause del calore<br/>terrestre'''
| '''Irraggiamento medio<br/>[[Watt]]/[[metro quadrato|m²]]'''
|- bgcolor=#FFFFCC
| [[effetto serra]] naturale
| ca. 170
|- bgcolor=#EEFFFF
| [[effetto serra]] antropico
| ca. 2,0
|- bgcolor=#FFFFCC
| [[irraggiamento]] solare
| ca. 0,25
|- bgcolor=#EEFFFF
| [[geotermia]] [[vulcani]]ca
| ca. 0,20
|}
 
==Gli effetti del riscaldamento globale==
21 731

contributi