Differenze tra le versioni di "Apologia"

36 byte rimossi ,  13 anni fa
m
Annullate le modifiche di 151.25.24.110 (discussione), riportata alla versione precedente di 87.21.213.30
m (Annullate le modifiche di 151.25.24.110 (discussione), riportata alla versione precedente di 87.21.213.30)
L''''apologia''' è un discorso teso a difendere o ad esaltare se stessi o le proprie posizioni.
 
L'apologia era, in origine, la difesa in sede di [[processo]] di una persona accusata, così come riscontrabile dai titoli di molte orazioni [[Grecia|greche]] che ci sono giunte: ad esempio, l'[[apologia di Socrate]] scritta da [[Senofonte]] e quella di [[Platone]]. In tempi più moderni si ricordano le apologie di [[Annibal Caro]], quella di [[Lorenzo de' Medici],e,] non ultima, quella di Lapo della Fiatecc.
 
In caso di difesa della [[dottrina]] [[religione|religiosa]] non si parla più di apologia, poiché si ricade nell'[[apologetica]].
21 731

contributi