Differenze tra le versioni di "Georges Brassens"

m
m
[[File:Sete Tombe Brassens.jpg|thumb|upright=0.7|Tomba della famiglia Brassens-Dagrosa, cimitero du Py a Sète: vi sono sepolti Georges Brassens, la compagna Joha Heiman, la sorella e il cognato del cantante.]]
Tutta la Francia (compreso il presidente [[François Mitterrand|Mitterrand]]), a dispetto dei funerali modesti e della sua riservatezza, gli rese pubblici omaggi, dichiarandolo "poeta" e accostandolo alla corrente letteraria dell'[[esistenzialismo]]<ref>[http://www.pbmstoria.it/dizionari/storia_mod/e/e059.htm ''«Esistenzialismo»'', Dizionario di storia moderna e contemporanea]</ref>, anche se lui preferiva essere chiamato semplicemente "cantautore" o "artigiano di canzoni"<ref name="bio4"/><ref name=svampa>Nanni Svampa, ''W Brassens'', Lampi di stampa, 2006, pag. 35-36</ref>:
{{citazione|La poesia e la canzone sono la stessa cosa, ma non si può cantare carmi troppo alati; la canzone è per tutti: una poesia alla portata di tutte le borse.|GeorgeGeorges Brassens<ref name=svampa/>}}
Fu inumato a Sète, nel [[cimitero Le Py]], soprannominato il ''cimitero dei poveri'', per distinguerlo dal [[cimitero marino]] della cittadina, in cui giace il poeta [[Paul Valéry]], e che sovrasta il paese.<ref name=bio4/>
{{citazione|Qui giace una foglia morta / Qui finisce il Testamento / È scritto sopra la mia porta / Chiuso per sepoltura / Abbandono la vita senza rancore / Non avrò più il mal di denti / Eccomi nella fossa comune / La fossa comune del tempo.|''Il Testamento''}}
1 664

contributi