Differenze tra le versioni di "Arturo Toscanini"

Annullata la modifica 89459220 di 104.207.219.150 (discussione) irrielvante
(Annullata la modifica 89459220 di 104.207.219.150 (discussione) irrielvante)
 
Ancora per spirito patriottico, nel [[1920]] si recò a [[Fiume (Croazia)|Fiume]] per dirigere un concerto e incontrare l'amico [[Gabriele d'Annunzio]], che con i suoi legionari [[Impresa di Fiume|aveva occupato la città contesa dagli slavi e dal governo italiano]]<ref>D'Annunzio gli aveva scritto: "''Venga a Fiume d'Italia, se può. È qui oggi la più risonante aria del mondo e l'anima del popolo è sinfonia come la sua orchestra''".</ref>.
 
Dal 1921 al 1929 Toscanini è ancora una volta direttore musicale dell'orchestra presso il [[Teatro alla Scala]]. Durante questo decennio ha collaborato con [[Alfredo Antonini (musicista)|Alfredo Antonini]] - un giovane pianista e organista in [[Orchestra del Teatro alla Scala]]. <ref>http://www.findagrave.com/cgi-bin/fg.cgi?page=gr&GRid=45078083</ref>
 
Diresse anche la [[New York Philharmonic]] ([[1928]]-[[1936]], che portò in [[Europa]] nel [[1930]])<ref name=":8" /> e fu presente al [[Festival di Bayreuth]], tempio di Wagner (1930-[[1931]], dove fu il primo direttore non tedesco e dove si esibì gratuitamente, considerandolo un grande onore)<ref>{{Cita news|lingua=it|url=http://www.repubblica.it/cultura/2017/03/16/news/harvey_sachs_toscanini_era_il_re_artu_della_musica_ma_detestava_il_narcisismo_-160697026/|titolo=Harvey Sachs: "Toscanini era il Re Artù della musica ma detestava il narcisismo"|pubblicazione=Repubblica.it|data=2017-03-16|accesso=2017-05-17}}</ref><ref>{{Cita web|url=http://archives.chicagotribune.com/1931/06/25/page/17/article/toscanini-at-bayreuth-to-conduct-wagnerian-opera-of-parsifal|titolo=Toscanini at Bayreuth to Conduct Wagnerian Opera of|accesso=2017-05-17}}</ref>, e al [[Festival di Salisburgo]] ([[1934]]-[[1937]]).
Utente anonimo