Differenze tra le versioni di "Scirocco"

159 byte aggiunti ,  3 anni fa
(Correzione: "Scirocco" → "scirocco".)
==Descrizione==
 
Questo vento soffia più di frequente in [[primavera]] ed [[autunno]] raggiungendo un massimo nei mesi di [[marzo]] e [[novembre]]. In [[estate]], la temperatura aumenta fortemente e il calore raggiunge i 37-40 °C con il Sirocco.
 
Di solito soffia a terzine di tre giorni in tre giorni; raramente soffia un giorno solo. Alla fine delle giornate di scirocco subentra solitamente una giornata di vento intenso da quadrante settentrionale.
 
Nasce da masse d'aria tropicali calde e secche trascinate verso nord da aree di [[bassa pressione]] in movimento verso est sopra il [[Mar Mediterraneo]]. L'aria calda e secca si mischia con quella umida del movimento ciclonico presente sul mare ed il movimento in senso orario spinge questa massa d'aria sulle coste delle regioni del sud [[Europa]] : [[Andalusia]], Languedoc francese, [[Sardegna]], [[Sicilia]]).
 
Lo scirocco secca l'aria ed alza la polvere sulle coste del [[Nordafrica]], provoca tempeste sul [[mediterraneo]] e tempo caldo ed umido sull'Europa. Il vento soffia per un tempo variabile da mezza giornata a molti giorni. Molte persone attribuiscono a questo vento effetti negativi sulla salute e sull'umore per via del caldo umido e della polvere portata dalle coste dell'[[Africa]] e dell'aumento della [[temperatura]] in Europa. La polvere può causare danni ai dispositivi meccanici. L'[[umidità]] che si deposita al terreno rende inoltre molto scivoloso il manto stradale.
 
Lo scirocco è diventato, inoltre, uno dei simboli climatici della [[Sicilia]], lo stesso capoluogo siculo, [[Palermo]], spesso si trova a fronteggiare danni provocati dalle fortissime raffiche di vento caldo, talvolta anche in pieno inverno<ref>[http://palermo.repubblica.it/cronaca/2014/01/30/news/scirocco_alberi_caduti_rotti_gli_ormeggi_di_una_nave-77325929/ Scirocco, alberi caduti rotti gli ormeggi di una nave - Repubblica.it<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>. Lo scirocco si fa sentire anche in [[Calabria]] e soprattutto nel [[Salento]]. Molto diffuse sono anche le giornate di scirocco lungo le coste della [[Liguria]].
 
Il soffio ininterrotto dello scirocco per molti giorni, combinato con la crescita della [[marea]], è una delle cause del fenomeno dell'[[acqua alta]] nella [[Laguna di Venezia]].
Utente anonimo