Differenze tra le versioni di "Pastorizia"

Annullata la modifica 91182777 di 87.20.18.94 (discussione)
Etichette: Modifica visuale Sequenze di caratteri ripetuti da parte di un nuovo utente o IP
(Annullata la modifica 91182777 di 87.20.18.94 (discussione))
Un'altra peculiarità di questo tipo di allevamento è che la persona che si occupa degli animali è generalmente la stessa che provvede alla trasformazione dei prodotti (dalla tosatura della [[lana]] alla produzione di [[latticini|derivati del latte]]). Gli uomini della [[preistoria]] usavano fortemente la pastorizia perché erano fondamentalmente [[nomade|nomadi]].
 
La pastorizia aveva un ruolo centrale nelle economie e nelle società del passato: in [[Italia]], dal secondo decennio del [[Novecento]], le dimensioni degli allevamenti bradi cominciarono progressivamente a diminuire, tuttavia dopo mezzo secolo di progressiva riduzione vi è stata una vistosa inversione di tendenza. Mentre alla fine degli [[anni '70]] si considerava un fenomeno destinato a scomparire, legato allo sottosviluppo, oggi la pastorizia ha riacquistato una certa importanza anche in alcune aree moderne dell'[[Occidente]]. Stando alle rilevazioni effettuate alla fine degli [[anni '90]], in Italia, il numero dei capi di [[bestiame]] è aumentato notevolmente: rispetto agli anni '70 il numero di [[pecora|pecore]], ad esempio, ha registrato un aumento del 40%, passando da 7 a quasi 11 milioni di esemplari.......
 
=== Inquadramento storico ===