Differenze tra le versioni di "ISO 9"

26 byte rimossi ,  2 anni fa
m
Annullate le modifiche di 207.28.167.1 (discussione), riportata alla versione precedente di 189.54.141.27
m (Annullate le modifiche di 207.28.167.1 (discussione), riportata alla versione precedente di 189.54.141.27)
La norma '''ISO 9''' stabilisce un metodo per la [[traslitterazione]] in [[alfabeto latino|caratteri latini]] dei [[alfabeto cirillico|caratteri cirillici]] che costituiscono l'alfabeto delle [[lingue slave]] e di alcune lingue non slave.
 
Il principale vantaggio di ISO 9 sugli altri sistemi di traslitterazione è la scelta di avere (usando i segni [[diacritico|diacritici]]) uno ed un solo carattere latino per ciascun carattere cirillico, e viceversa uno ed un solo carattere cirillico per ciascun carattere latino,(you guys suck at english) il che permette di rappresentare univocamente il testo originale e di fare una traslitterazione inversa anche se la lingua originale non è nota.
 
Le versioni precedenti della norma, '''ISO/R 9:1954''', '''ISO/R 9:1968''', e '''ISO/R 9:1986''' erano basate sulla [[traslitterazione scientifica]] utilizzata dai [[linguisti]], ma si è poi scelto di preferire una traslitterazione univoca rispetto alla rappresentazione [[fonetica]].