Differenze tra le versioni di "Potenziale di Lennard-Jones"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 anni fa
* la parte che va con la potenza di dodici descrive le forze repulsive che si instaurano a corto raggio fra i [[Nucleo atomico|nuclei]] che, a distanze piccole non sono più ben schermati dagli [[elettrone|elettroni]], e fra gli elettroni stessi, soggetti a una forza repulsiva che si genera quando due o più di essi tendono ad occupare gli stessi [[numero quantico|numeri quantici]], in contrasto al [[principio di Pauli]].
 
Le forze di Van der Waals hanno un ''range'' compreso fra qualche ǺÅ e un centinaio di ǺÅ, mentre le forze repulsive sopra citate entrano in gioco a distanze minori di qualche ǺÅ.
L'entità delle forze a lungo raggio è conoscibile a partire dalla [[Legge di van der Waals|teoria di Van der Waals]], mentre le forze a corto raggio sono determinate per via empirica.