Differenze tra le versioni di "Adamantio"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  3 anni fa
m
Bot: niente spazi dopo l'apostrofo e modifiche minori
m (Bot: niente spazi dopo l'apostrofo e modifiche minori)
{{Finzione}}
L' Adamantio è una [[lega]] virtualmente indistruttibile ideata nel contesto dei [[Fumetto|fumetti]] della [[Marvel Comics]]. È stata creata tramite un processo scoperto dal metallurgo statunitense Myron McLain e la sua formula chimica è segretamente custodita dal governo degli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]].
 
== Storia ==
MacLain iniziò a sperimentare il processo che creò l'adamantio quando era un giovane scienziato impiegato del governo degli Stati Uniti nei primi [[anni 1940|anni quaranta]]. Il compito di MacLain era quello di creare un super-metallo per costruire dei carri armati indistruttibili. MacLain lavorò per mesi, sperimentando diverse leghe del ferro. Uno dei suoi esperimenti coinvolse il rarissimo metallo meteoritico chiamato [[vibranio]]. Cercò di fondere la lega in [[acciaio]] con il vibranio, provando diverse combinazioni.
 
Una notte si addormentò durante il lavoro, ed al suo risveglio scoprì che la fusione funzionava, grazie all'intervento di un qualche fattore sconosciuto. MacLain mise il metallo fuso in uno stampo a forma di disco. Una volta solidificato, il disco divenne l'oggetto più resistente mai creato sulla Terra. MacLain consegnò il disco al governo, che lo diede a [[Capitan America]] perché lo usasse come scudo. Né MacLain né nessun altro è mai stato in grado di scoprire quale fosse il fattore ignoto entrato nel processo, o è mai stato in grado di fondere il vibranio con un altro metallo. La lega in adamantio-vibranio (anche se la parte in adamantio fu identificata come tale solo molto tempo dopo) di cui è composto lo scudo assomiglia all'adamantio primario, anche se l'adamantio non contiene vibranio. Lo scudo è del tutto indistruttibile ed è in grado di assorbire e riflettere i colpi ricevuti, proprietà che l'adamantio non possiede.
L'adamantio è virtualmente indistruttibile; tuttavia, può essere manipolato/distrutto in determinati casi. Le stesse metodologie utilizzate per modellarlo sono in grado di distruggerlo: un esempio è il modificatore molecolare, indispensabile per trasformare l'adamantio in oggetti di uso pratico o può essere danneggiata da una lega ancora più forte chiamata [[Dargonite]]. Anche le onde anti-metalliche prodotte dal vibranio antartico possono liquefare l'adamantio. Inoltre, personaggi dalla forza straordinaria come [[Hulk]] hanno dimostrato di essere in grado di danneggiarlo<ref>''Marvel Team Up'' n.18, ''Where Bursts The Bomb!'', gennaio 1974.</ref>. L'adamantio è quasi impossibile da fondere, infatti la [[Torcia Umana]], anche utilizzando la fiamma nova quasi al massimo della potenza, non è riuscita a fondere la pelle in adamantio di [[Ultron]].
 
== Tipologie di adamantio ==
 
=== Adamantio primario ===
L'adamantio quantico è una lega formata dal normale adamantio con la dargonite, possibile grazie all'energia distruttiva sprigionata dal Tesseract, per questo è chiamato metallo di tipo quantico. Ne esiste un unico esemplare, e appartiene a Christian Harris, sottoforma di falce. L'Adamantio quantico assorbe facilmente l'energia con cui viene a contatto, scatenando una forza distruttiva al tocco, pari alla quantità di energia assorbita.
 
== Utilizzi dell'adamantio ==
L'adamantio è fondamentale per molti personaggi. Da esso sono composti o integrati:
 
2 953 159

contributi