Differenze tra le versioni di "Tonino Zera"

m
Bot: niente spazi dopo l'apostrofo
(sezioni standard)
m (Bot: niente spazi dopo l'apostrofo)
Tra il 2013 e il 2014 lavora a [[L'ultima ruota del carro|L’ultima ruota del carro]], per la regia di [[Giovanni Veronesi]]. Segue [[Sotto una buona stella]] per la regia di Carlo Verdone e Soap Opera per la regia di Alessandro Genovesi.
 
Nel 2013 collabora insieme a [[Francesco Patierno]], autore per il quale ha già realizzato diversi lungometraggi, per l'allestimento della mostra in Venezia, nell' Abbazia di San Gregorio, dedicata all'opera del Canaletto “L'entrata nel Canal Grande della Basilica della Salute”, intitolata “Gero Qua Canaletto” e per il documentario ad essa relativo.
 
È il 2015, lo scenografo torna a lavorare con Paolo Virzì per il film, in uscita nel 2016, [[La pazza gioia]]. Quest'ultimo si rivela un lavoro complesso per la natura del film, il cui tema principe è il disagio mentale. Lo stesso anno, crea le scene della nuova pellicola di Gabriele Muccino: Summertime, un lungometraggio indipendente, girato prevalentemente in lingua inglese. Con un marcato taglio generazionale, il film punta l'obiettivo sui diciottenni di oggi, in cerca di se stessi e in viaggio da Roma a San Francisco, passando per New Orleans e Cuba.
2 822 200

contributi