Differenze tra le versioni di "Digital8"

76 byte aggiunti ,  3 anni fa
Recupero di 0 fonte/i e segnalazione di 1 link interrotto/i. #IABot (v1.5.2)
m (Annullate le modifiche di 93.38.72.235 (discussione), riportata alla versione precedente di ValterVBot)
(Recupero di 0 fonte/i e segnalazione di 1 link interrotto/i. #IABot (v1.5.2))
 
La differenza fondamentale tra i due formati è meccanica: i due sistemi usano videocassette diverse e non compatibili tra loro. Il Digital8, che usa videocassette più grandi, può usare nastri sia al metallo particolato che evaporato, mente il '''MiniDV''' prevede l'uso di nastri solamente di metallo evaporato. La durata massima di registrazione, in LP, è simile per entrambi i formati (135 minuti per il D8 e 130 per il MiniDV), ma si tratta di nastri molto sottili che sono soggetti a facili rotture e inoltre sono piuttosto costosi [http://www.amazon.com/dp/B0000632H3]
{{collegamento interrotto|1=[http://totalmedia.com/ProductShots/Fullsize/V2-030ZZ.jpg] |date=settembre 2017 |bot=InternetArchiveBot }} [http://totalmedia.com/catalog/catalog_home.asp?CatID=2402]
 
La velocità di scorrimento del nastro '''Digital8''' è di 29 mm/s, piuttosto vicina alle versioni professionali dei nastri DV, [[Digital Video#DVCAM|DVCAM]] (28mm/s) e [[Digital Video#DVCPRO|DVCPRO]] (34mm/s), mentre nel MiniDV il nastro scorre a 19mm/s. Questo rende la registrazione più stabile e meno soggetta a drop-out ed errori del nastro.
1 193 967

contributi