Differenze tra le versioni di "Discussione:Codice dei contratti pubblici"

nessun oggetto della modifica
[[Utente:Littoria|Littoria]] 23:08, 7 ago 2006 (CEST)
:Ma parafrasi presa da dove? Originale, o presa da qualche parte? p.s le "sentenze del Consiglio di Stato e dei Tribunali Amministrativi regionali " sono di pubblico dominio? --[[Utente:ChemicalBit|'''<big>C</big>'''hemical<tt>'''<big>B</big>'''it</tt>]] - [[Discussioni utente:ChemicalBit|<small>'''scrivimi'''</small>]] 14:15, 10 apr 2007 (CEST)
 
==Sul pubblico dominio delle sentenze==
Si veda a pag. 10 di [http://www.getupkids.org/guk/Testi/bollier.pdf questo documento] nonché l'art. 1 della legge sul diritto d'autore (L. 22 aprile 1941, n, 633) che così dispone: ''"Sono protette ai sesni di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla [[letteratura]], alla [[musica]], alle arti figurative, all'[[architettura]], al [[teatro]] ed alla [[cinema|cinematografia]], qualunque ne sia il modo e la forma di espressione. Sono altresì protetti i programmi per elaboratore come opere letterarie (omissis)"''.<br />
In questa norma non c'è menzione dell'attività giurisdizionale, e mai avrebbe potuto esserci, dal momento che il legislatore, all'art. 133 del codice di procedura civile, prevede la ''"pubblicazione"'' delle sentenze, che comporta la libera accessibilità al testo delle sentenze stesse da parte di "''chiunque''". Non per niente, tutti i vertici delle varie Autorità giudiziarie operanti in Italia e in Europa "pubblicano" le loro decisioni sul web: la particolare forma di pubblicità prevista dai vari ordinamenti rende di pubblico dominio i testi dei provvedimenti giurisdizionali.</br>
2 685

contributi