Differenze tra le versioni di "Apparato del Golgi"

nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
L''''apparato del Golgi''' (spesso chiamato semplicemente '''Golgi''') è un [[organulo]] di composizione lipo-proteica scoperto nel [[1898]] dal medico e microscopista italiano [[Camillo Golgi]], che lo identificò come una delicata struttura localizzata nella [[cellula]] in posizione paranucleare. Golgi diede all'organulo il nome di '''apparato reticolare interno'''.
 
== StrutturaDescrizione ==
 
La struttura si evidenzia trattando le cellule con [[sali d'argento]]. Viene detta "zona di Golgi" la zona di [[citoplasma]] nella quale risiede l'apparato.
In una cellula, tanto più essa è attiva nella sintesi proteica, tanti più apparati sono presenti.
 
=== Funzioni ===
L'apparato di Golgi ha una funzione molto importante ovvero quella di ''rielaborare, selezionare ed esportare'' i prodotti cellulari. Questo organulo può interagire con altri organuli (come il [[reticolo endoplasmatico rugoso]]) per indirizzare ed etichettare certe vescicole contenenti prodotti cellulari verso la loro destinazione, che può essere quello di confluire in altri organi o ingranare nella membrana plasmatica e farne uscire il contenuto.
 
Utente anonimo