Differenze tra le versioni di "Gran Premio del Giappone 2017"

sistemo
(sistemo)
== Vigilia ==
===Sviluppi futuri===
Viene annunciato che [[Carlos Sainz Jr.]] anticiperà il suo approdo alla [[Renault F1|Renault]], previsto per la stagione {{F1|2018}}, già dal [[Gran Premio degli Stati Uniti d'America 2017|Gran Premio degli Stati Uniti d'America]], al posto di [[Jolyon Palmer]]:. Alla [[Scuderia Toro Rosso]] verrà nuovamente impiegato [[Daniil Kvjat]], sostituito, dal [[Gran Premio della Malesia 2017|Gran Premio didella Malesia]], da [[Pierre Gasly]].<ref>{{cita web|url=https://it.motorsport.com/f1/news/ufficiale-sainz-passa-in-renault-da-austin-kvyat-torna-sulla-toro-rosso-962718/|sito=it.motorsport.com|autore=Matteo Nugnes|data=7 ottobre 2017|accesso=7 ottobre 2017|titolo=Ufficiale: Sainz alla Renault da Austin, Kvyat torna sulla Toro Rosso}}</ref>
 
===Aspetti tecnici===
La [[Renault F1|Renault]] annuncia l'arrivo, quale direttore esecutivo, dell'ex responsabile tecnico della FIA, Marcin Budkoski. Questa assunzione scatena le critiche delle altre scuderie dello ''Strategy Group'', che scrivono una lettera alla Federazione.<ref>{{cita web|url=https://it.motorsport.com/f1/news/renault-ufficializza-budkowski-come-futuro-direttore-esecutivo-961938/|sito=it.motorsport.com|autore=Franco Nugnes|data=6 ottobre 2017|accesso=6 ottobre 2017|titolo=Renault ufficializza Budkowski come direttore esecutivo. Da aprile?}}</ref>
 
La [[Scuderia Toro Rosso]] conferma, quale pilota titolare, [[Pierre Gasly]], fino al termine della stagione, con l'unico dubbio che riguarda il [[Gran Premio degli Stati Uniti d'America 2017|Gran Premio degli Stati Uniti]], in concomitanza con l'ultima gara della [[Super Formula 2017|Super Formula]], categoria nella quale il francese è ancora in lizza per il titolo.<ref>{{cita web|url=http://www.nextgen-auto.com/Marko-confirme-Gasly-pour-la-fin-de-la-saison-et-2018,120950.html|lingua=fr|sito=nextgen.auto.com|autore=Alexandre Combralier |data=5 ottobre 2017|accesso=6 ottobre 2017|titolo=F1 - Marko confirme Gasly pour la fin de la saison et 2018}}</ref>
 
==Prove==
==Qualifiche==
===Resoconto===
Le qualifiche si disputaronodisputano sotto un cielo estremamente nuvoloso, senza però alcuna precipitazione. In Q1 la vettura di [[Kimi Räikkönen]] è pronta solo quando mancano poco più di undici minuti alla fine sella sessione; il finnico non ha però problemi particolari nel rientrare tra i piloti qualificati, anche se la riparazione comporta la sostituzione del cambio, e perciò 5 posizioni di penalità in griglia.<ref name=raik>[[Kimi Räikkönen]] penalizzato di 5 posizioni sulla griglia di partenza, per la sostituzione del cambio. {{cita web|url=http://www.nextgen-auto.com/Cinq-places-de-penalite-pour-Kimi-Raikkonen,121050.html|data=7 ottobre 2017|accesso=7 ottobre 2017|lingua=fr|sito=nextgen-auto.com|autore= Oliver Ferret |titolo=F1 - Cinq places de pénalité pour Kimi Raikkonen}}</ref>
 
Hamilton si pone al comando, seguito da Vettel, mentre [[Valtteri Bottas]] rischia l'incidente, uscendo di di pista alla ''Degner''. Nella fase finale della sessione si issa al comando [[Max Verstappen]]. La sessione è interrotta quando manca poco più di un minuto al suo termine, per l'incidente di [[Romain Grosjean]]], che sceesce di pista alle ''S''. Il tempo restante non consente poi ai piloti di entrare in pista per migliorare i tempi. Vengono eliminate le due [[Sauber F1 Team|Sauber]] di [[Marcus Ericsson]] e [[Pascal Wehrlein]], insieme a [[Lance Stroll]], [[Pierre Gasly]] e lo stesso Grosjean.
 
In Q2, tutti optano per le gomme a mescola ''supersoft'', ad eccezione di [[Kimi Räikkönen]] e [[Valtteri Bottas]], che scelgono le ''soft'', consci di dover scontare entrambi 5 posizioni di penalità per la sostituzione del cambio. La mescola usata in questa sessione è infatti quella con cui i piloti devono partire in gara.
Nell'ultima e decisiva fase, il pilota britannico della Mercedes stabilisce ancora il nuovo record della pista, precedendo di mezzo secondo Vettel. Più staccate le due [[Red Bull Racing]], mentre Räikkönen, a causa di un errore di guida, deve abortire il primo tentativo.
 
Hamilton è capace di migliorare nell'ultimo tentativo, ottenendo la sua settantunesima ''pole position'', la prima a Suzuka, che era l'unico circuito del mondiale 2017 nel quale non era partito in prima posizione. Bottas è secondo, ma a causa della penalizzazione, scala in settimasesta posizione; la prima fila è completata da [[Sebastian Vettel]].<ref>{{cita web|url=http://www.nextgen-auto.com/Lewis-Hamilton-ecrase-la-concurrence-a-Suzuka,121051.html|data=7 ottobre 2017|accesso=7 ottobre 2017|lingua=fr|sito=nextgen-auto.com|autore= Emmanuel Touzot |titolo=F1 - Lewis Hamilton écrase la concurrence pour la pole à Suzuka}}</ref>
 
=== Risultati ===
Utente anonimo