Apri il menu principale

Modifiche

Nel novembre [[2008]] è stato pubblicato [[Tortuga (romanzo)|Tortuga]], romanzo di ambientazione [[caraibi]]ca con [[Pirateria|pirati]] per protagonisti; ha fatto seguito nel 2009 il romanzo ''[[Veracruz (romanzo)|Veracruz]]'', la cui storia si colloca temporalmente prima. Conclude il ciclo ''Cartagena, gli ultimi della Tortuga'' (2012). Evangelisti fa dei pirati gli agenti dell'introduzione del [[capitalismo]] nel continente americano.
 
Alla fine del [[2009]], in seguito a un'anomalia notata durante una visita odontoiatrica (come racconta lui stesso), gli è stato diagnosticato un [[tumore]] al [[sistema linfatico]] ([[linfoma non Hodgkin]] [[Linfoma diffuso a grandi cellule B|a cellule B]] di tipo aggressivo<ref>[http://www.fondazioneandi.org/senza-categoria/valerio-evangelisti-day-hospital/ Valerio Evangelisti, ''Linfoma'']</ref>). È giunto a una remissione completa al termine del [[2010]], dopo alcuni cicli di [[chemioterapia]] e in seguito un'operazione chirurgica di asportazione di un polmone. Ha raccontato l'esperienza nel racconto ''Day Hospital'', pubblicato nel [[2011]] all'interno della collana ''Inediti d'Autore'' del [[Corriere della Sera]].<ref>{{cita web
|url=http://archiviostorico.corriere.it/2011/agosto/17/diario_della_malattia_riti_estivi_co_9_110817056.shtml|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150512231403/http://archiviostorico.corriere.it/2011/agosto/17/diario_della_malattia_riti_estivi_co_9_110817056.shtml
|titolo= Il diario della malattia, i riti estivi di un paese
44 436

contributi