Differenze tra le versioni di "Modest Petrovič Musorgskij"

nessun oggetto della modifica
}} Musicista del [[Romanticismo|periodo romantico]], è da ricordare come un appartenente al cosiddetto [[Gruppo dei Cinque]] (compositori che alla loro musica conferirono un'impronta nazionale, e anche nazionalista, intesa come riscoperta delle musiche russe tradizionali e del loro impatto sulla cultura nazionale).
 
Pur destinato, dal padre, a una carriera militare, il suo interesse principale fu la [[musica]], per cui seguì questa passione anche se essa gli procurò una vita di miseria.princip
 
ale fu la [[musica]], per cui seguì questa passione anche se essa gli procurò una vita di miseria.
 
Le sue composizioni esprimono l'inquietudine dell'uomo; affetto da disturbi nervosi e di depressione, causati in parte dal vizio del bere, durante un soggiorno in campagna dal fratello - durato tre anni - si dedicò con fervore ad alcune delle sue opere più importanti, come ''[[Una notte sul Monte Calvo]]'' (1867, riv. nel 1875) per orchestra, e diverse liriche per canto e pianoforte; ancora nel 1874 musicò alcune poesie del co<nowiki/>nte [[Arsenij Goleniščev-Kutuzov|Goleniščev-Kutuzov]], fra cui ''[[Canti e danze della morte]]''.
Utente anonimo