Differenze tra le versioni di "Ascanio"

11 byte aggiunti ,  3 anni fa
m (orfanizzo disambigua, replaced: Ascanio (Iliade) → Ascanio (disambigua) (2))
Morto Enea, Lavinia, incinta, si allontana dalla reggia per contrasti con Ascanio. Si rifugia in casa di [[Tirro]], il padre dello sfortunato Almone, dove partorisce Silvio. Paventando il rischio di nuove tensioni con Tirro, che a lungo gli aveva serbato rancore per aver provocato la rissa in cui era morto il figlio, Ascanio fa richiamare Lavinia.
 
Tito Livio attribuisce ad Ascanio la fondazione di [[Alba Longa]] sul [[Monte Cavo|Monte Albano]]<ref name="ReferenceA">[[Tito Livio]], [[Ab Urbe Condita]], Liber I, 3</ref>.
 
Ascanio veniva inoltre chiamato '''Iulo''' ([[lingua latina|latino]]: ''Iulus''). Da Iulo secondo la propaganda augustea derivò la [[gens Iulia|''gens'' Iulia]], a cui appartenne [[Gaio Giulio Cesare]] e che con [[Ottaviano Augusto]] assurse al rango di prima Dinastia Imperiale, in seguito divenuta [[Dinastia Giulio-Claudia]]. Gli successe [[Silvio (mitologia)|Silvio]], suo fratellastro secondo alcune fonti{{citazione necessaria}}, suo figlio secondo Tito Livio<ref name="ReferenceA"/>.
39 002

contributi