Differenze tra le versioni di "Dorsale medio atlantica"

m (Bot: Correzione di uno o più errori comuni)
(→‎Storia: link)
Negli [[Anni 1950|anni cinquanta]] la mappatura dei fondali oceanici condotta dal gruppo di [[Bruce C. Heezen|Bruce Heezen]] mostrò una inattesa [[batimetria]] delle valli e delle creste<ref>[[Maurice Ewing|Ewing, W.M.]]; Dorman, H.J.; Ericson, J.N. & [[Bruce Heezen|Heezen, B.C.]]; '''1953''': ''Exploration of the northwest Atlantic mid-ocean canyon'', Bulletin of the [[Geological Society of America]] '''64''', p. 865-868</ref> indicante che la vallata centrale era ancora [[sismologia|sismologicamente]] attiva ed [[epicentro]] di molti [[terremoti]].<ref>Heezen, B. C. & [[Marie Tharp|Tharp, M.]]; '''1954''': ''Physiographic diagram of the western North Atlantic'', Bulletin of the Geological Society of America '''65''', p. 1261</ref><ref>Hill, M.N. & Laughton, A.S.; '''1954''': ''Seismic Observations in the Eastern Atlantic, 1952'', Proceedings of the Royal Society of London, series A, mathematical & physical sciences '''222(1150)''', p. 348-356</ref> Fu rilevato che la dorsale faceva parte di un sistema di creste e avvallamenti oceanici lungo circa 40.000&nbsp;km.<ref>Edgar W. Spencer, 1977, ''Introduction to the Structure of the Earth'', 2nd edition, McGraw-Hill, Tokyo</ref>
 
Questa scoperta portò alla teoria dell'[[espansione del fondofondale marinooceanico]] e all'accettazione della teoria della [[deriva dei continenti]] di [[Alfred Lothar Wegener|Alfred Wegener]].
 
== Descrizione ==