Differenze tra le versioni di "Monte Dinnammare"

nessun oggetto della modifica
Il '''monte Dinnammare''' (1128 m)<ref>[http://www.comuni-italiani.it/083/048/clima.html Geografia di Messina]</ref> è situato proprio sulla punta nord-orientale della [[Sicilia]], appartiene alla catena montuosa dei [[Peloritani]] e sovrasta la città di [[Messina]]. Dalla sua cima è possibile scorgere uno spettacolare panorama che comprende tutto lo [[Stretto di Messina]], la riviera tirrenica con il serpentone di capo [[Milazzo]] e le [[Isole Eolie]], la riviera ionica, la costa calabra con l'[[Aspromonte]], tutta la catena dei [[Peloritani]] con [[monte Scuderi]] e con l'[[Etna]] sullo sfondo.
 
Proprio sulla vetta è situato il [[Santuario della Madonna di Dinnammare]] e una volta vi si trovava anche un forte, pochi metri sotto ha inizio un'antica trazzera, la [[Dorsale peloritana|Dorsale dei Peloritani]] che attraversa sulla linea di cresta tutta l'omonima catena montuosa. La cima del monte è una terrazza naturale per il [[birdwatching]] delle [[migrazioni]] degli uccelli che periodicamente attraversano il passaggio obbligato del collo di bottiglia dello [[Stretto di Messina]].<ref>{{Cita web|url = http://www.ebnitalia.it/QB/QB001/stretto.htm|titolo = Quaderni di Birdwatching - Lo stretto di Messina|accesso = 2015-10-31|sito = www.ebnitalia.it}}</ref> 20 km è la distanza tra il porto di [[Messina]] e la sua cima.
== Note ==
<references />
68

contributi