Differenze tra le versioni di "Andersen Air Force Base"

Recupero di 2 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v1.6)
m (Bot: rimuovo parametro 'sito' ridondante (valore uguale a Wikidata))
(Recupero di 2 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v1.6))
La base, il cui nome originario era ''North Field'', fu completata il 3 dicembre [[1944]] con lo scopo di ospitare i bombardieri che compivano missioni belliche in Giappone.
 
Dopo la fine della [[seconda guerra mondiale]] l'unico campo d'aviazione statunitense presente nell'[[Oceano Pacifico]] meridionale era proprio il North Field, in cui era stanziato il ''19th Bomb Group''<ref name = aafb>{{Cita web|url = http://www.andersen.af.mil/library/factsheets/factsheet.asp?id=7063|titolo = ANDERSEN AFB HISTORY|accesso = 18 ottobre 2009|urlmorto = sì|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20100628172911/http://www.andersen.af.mil/library/factsheets/factsheet.asp?id=7063|dataarchivio = 28 giugno 2010}}</ref>. I primi cambiamenti arrivarono nel [[1946]] quando si decise di ampliare la struttura e di cambiarne il nome, a seguito dell'indipendenza dell'[[USAF]] dalle altre forze armate ottenuta nel [[1947]], in ''North Guam Air Force Base''. Il nome attuale arrivò solo il 7 ottobre [[1949]] quando fu intitolata in onore del generale Andersen, disperso in azione nel [[1945]] con il suo [[Consolidated B-24 Liberator|B-24 Liberator]]<ref name=aafb/>.
[[File:B-2 and F-15 over Andersen Air Force Base.jpg|thumb|right|Un [[Northrop Grumman B-2 Spirit|B-2 Spirit]] e due [[McDonnell Douglas F-15E Strike Eagle|F-15E Strike Eagle]] in volo sopra la Andersen Air Force Base]]
Il personale della base partecipò alla [[guerra di Corea]] fornendo appoggio agli aerei che trasportavano rifornimenti verso il teatro delle operazioni, cosa che continuò a fare anche dopo la fine delle ostilità. Tra i vari aerei che atterrarono alla base in questo periodo vi furono [[Boeing B-29 Superfortress|B-29 Superfortress]], [[Boeing C-97 Stratofreighter|KC-97]], [[Convair B-36|B-36]], [[Boeing B-47 Stratojet|B-47 Stratojet]], [[Boeing B-50 Superfortress|B-50 Superfortress]], [[Boeing B-52 Stratofortress|B-52 Stratofortress]] e [[Boeing KC-135 Stratotanker|KC-135 Stratotanker]].
 
== Collegamenti esterni ==
* [https://web.archive.org/web/20100628172911/http://www.andersen.af.mil/library/factsheets/factsheet.asp?id=7063 Sito USAF dedicato alla base]
 
{{Controllo di autorità}}
1 063 403

contributi