Differenze tra le versioni di "Aikidō"

56 byte aggiunti ,  2 anni fa
=== L'efficacia delle tecniche di aikido ===
Nell'aikido si opera una distinzione preliminare per definire cosa s'intenda specificamente per "''efficacia''". Se si intende l'efficacia sotto il profilo prioritario ed esclusivo della difesa in quanto tale, allora l'Aikidō può considerarsi idoneo ed efficace nel raggiungere lo scopo della difesa personale, mentre se si intende invece l'efficacia seguendo il principio assai diffuso secondo cui il concetto di difesa è visto sotto il profilo prioritario di riuscire ad arrecare all'avversario un'offesa risolutiva del conflitto prima che l'avversario sia riuscito a portare il proprio attacco risolutivo, allora la risposta non è più certa, poiché non è questa la finalità dell'aikido dichiarata dal suo fondatore, [[Morihei Ueshiba]].
[[File:Nikyo omote.jpeg|miniatura|tecnica: Nikyo Omote]]
 
Infatti secondo i principi dell'aikido la difesa che consente la risoluzione del conflitto non si ottiene nel momento in cui si è causato all'avversario un'offesa od un danno risolutivo, poiché in questo caso si devono porre in essere strategie e tattiche volte all'offesa e non alla difesa e non si deve più quindi parlare di tecniche di ''difesa personale'' ma di ''offesa personale'', raggiunta attaccando possibilmente l'avversario prima che sia lui ad attaccare.
 
102

contributi