Consenso informato: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
m (Bot: accenti e modifiche minori)
* i casi in cui si può parlare di ''consenso implicito'', per esempio per quelle cure di routine, o per quei farmaci prescritti per una malattia nota. Si suppone, infatti, che in questo caso sia consolidata l'informazione ed il consenso relativo;
* in caso di rischi che riguardano conseguenze atipiche, eccezionali ed imprevedibili di un [[intervento chirurgico]], che possono causare ansie e timori inutili. Se, però, il malato richiede direttamente questo tipo di informazioni, il medico deve fornirle;
* i [[trattamento sanitario obbligatorio|Trattamenti Sanitari Obbligatori]] (TSO),.
 
== Codice di Deontologia Medica ==
Utente anonimo