Differenze tra le versioni di "Banco delle Chagos"

Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v1.6)
m (Bot: Markup immagini, accessibilità)
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v1.6))
 
 
== Cartografia delle parti sommerse ==
Il banco delle Chagos è stato oggetto di ricognizione per la prima volta da parte del comandante della [[Royal Navy]], la marina militare britannica, [[Robert Moresby]] nel 1837 e tutte le mappe della zona che sono poi state disegnate nel secolo e mezzo a venire erano basate su questa unica ricognizione.<ref>{{cita web |url=http://content.lib.washington.edu/cdm4/item_viewer.php?CISOROOT=/fishimages&CISOPTR=53018&CISOBOX=1&REC=4 |editore=University of Washington Library |titolo=Great Chagos Bank 1890 |accesso=22 febbraio 2017 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20121105062745/http://content.lib.washington.edu/cdm4/item_viewer.php?CISOROOT=%2Ffishimages&CISOPTR=53018&CISOBOX=1&REC=4 |dataarchivio=5 novembre 2012 }}</ref> Sebbene le mappe delle parti emerse fossero abbastanza accurate, la vera forma delle strutture sommerse fu scoperta solo alla fine del ventesimo secolo quando fu possibile usufruire delle immagini satellitari della zona, fino al 1998 le [[Cartografia nautica|carte nautiche]] avevano infatti riportato la dicitura "existence doubtful" ("di dubbia esistenza") sui profili delle formazioni sommerse tracciati da Moresby.
 
== Note ==
1 169 057

contributi