Differenze tra le versioni di "Diritto internazionale privato"

nessun oggetto della modifica
(→‎Cenni storici: aggiornamento)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
{{F|diritto internazionale|marzo 2013}}
Il '''diritto internazionale privato''' è una branca autonoma dell'[[ordinamento giuridico]] statale. Esso concerne,è nellacostituito suadalle accezioneregole piùche ristretta,stabiliscono l'insiemeambito didella competenza giurisdizionale delle autorità giudiziarie, dalle regole atteche aconsentono di individuare il diritto sostanziale applicabile alle fattispecie che presentino significative connessioni con diversi sistemi giuridici nazionali e adalle stabilireregole che pongono le regolecondizioni per l'eventualeil totalericonoscimento oin parzialeun riconoscimentodeterminato inpaese, ad esempio l'[[Italia]], di sentenze dipronunciate da ''Autorità Giudiziarie straniere''.
 
TaleLe ènorme lache funzioneindividuano svoltala inlegge quest'ambitoapplicabile dellesono cosiddettedefinite "norme di conflitto",: si tratta di disposizioni strumentali in quanto non finalizzate alla disciplina materiale del rapporto giuridico:; in altri termini, le norme di diritto internazionale privato individuano la lex causaelegge in base alla quale regolare rapporti che presentino elementi di estraneità rispetto all'ordinamento statale nel quale è sorta la questione (per esempio: un contratto di affitto di un immobile situato in Italia di proprietà di un cittadino francese, concluso con un cittadino tedesco, rispetto al quale sorge una questione relativa alla manutenzione straordinaria dello stesso; un divorzio fra cittadini di diversa cittadinanza; la successione di un cittadino straniero residente in Italia che abbia beni in più paesi, ecc.).
 
== Cenni storici ==
 
== Caratteristiche ==
In un'accezione più estesa, ilIl diritto internazionale privato disciplina anche questioni di "diritto processuale civile internazionale", come la delimitazione della [[giurisdizione]] del [[giudice]] statale, e i presupposti dell'efficacia e dell'esecuzione forzata delle [[sentenza|sentenze]] straniere e degli [[atto|atti]] pubblici resi all'estero da autorità straniere.
 
A differenza del [[diritto internazionale pubblico]], le norme di diritto internazionale privato, nella loro accezione ristretta o estesa, fanno generalmente parte dell'[[ordinamento giuridico]] interno dei singoli stati nazionali, in quanto sono emanate dai rispettivi organi legislativi e destinate a essere vincolanti esclusivamente in essi.
 
Vanno naturalmente fatti salvi i casi in cui le norme di diritto internazionale privato sono contenute in [[trattati internazionali]] cui l'ordinamento interno si adegua tramite il procedimento di adesione e di esecuzione, oppure i casi di disposizioni normative coniate da organismi sovranazionali cui un determinato ordinamento statale appartiene (come ad esempio gli organismi comunitari europei).
 
== Nel mondo ==
Ogni [[ordinamento giuridico]] nazionale ha un proprio sistema di norme di diritto internazionale privato, a volte codificato, a volte di origine giurisprudenziale.
 
=== Italia ===
{{Vedi anche|Diritto internazionale privato italiano}}
Il testo di riferimento del diritto internazionale privato italiano è la legge 31 maggio [[1995]] n. 218, in cui sono contenute le disposizioni, le cosiddette ''norme di conflitto'', che disciplinano la materia. L'ambitoLa dilegge, applicazionecome diindicato questanel normasuo èart. tuttavia1, circoscrittodetermina ail'ambito solidella casigiurisdizione nonitaliana, disciplinatipone dalle norme derivanti dal diritto dell'[[Unione europea]].i
criteri per l'individuazione del diritto applicabile e disciplina l'efficacia delle sentenze e degli atti stranieri. L'ambito di applicazione di questa norma è tuttavia circoscritto ai soli casi non disciplinati dalle norme derivanti dal diritto dell'[[Unione europea]].
 
Di particolare rilevanza sono i regolamenti:
* [[Regolamento Bruxelles 1]]bis, n. 1215/2012, sulla competenza giurisdizionale, il riconoscimento e le decisioni in materia civile e commerciale;
* [[Regolamento Bruxelles 2 bis]], n. 2201/2003, relativo alla competenza, al riconoscimento e all'esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale;
* [[Regolamento Roma 1]], n. 593/2008 sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali;
* [[Regolamento Roma 2]], n. 864/2007, sulla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali.;
* [[Regolamento 4/2009]], relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento e all'esecuzione delle decisioni e alla
cooperazione in materia di obbligazioni alimentari;
* [[Regolamento 1259/2010, c.d. Roma 3]], sulla legge applicabile al divorzio e alla separazione personale;
* [[Regolamento 650/2012]], relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni e all’accettazione e all’esecuzione degli atti pubblici in materia di successioni e alla creazione di un certificato successorio europeo.
 
== Bibliografia ==
* [[TitoBarel Ballarino|Ballarino]]- Armellini, ''"Diritto internazionale privato'', (PadovaManuale breve)", Cedam(Milano, IIIGiuffrè, ult. ed., 19992017)
* BarelConetti - Armellini,Tonolo "Diritto- internazionale privatoVismara, (Manuale breve)"di diritto internazionale privato, (MilanoTorino, GiuffrèGiappichelli, ult. ed. 20082017)
* BariattiMosconi (a cura- di)Campiglio, ''Commentario - Riforma del sistema italiano di dirittoDiritto internazionale privato, (L.e 31processuale maggio- 1995, nVol. 218)'',I: inParte ''Le nuove leggigenerale civilie commentateobbligazioni'', (1996Torino, nUtet, ult. 5-6ed. 2017)
* Mosconi - Campiglio, Diritto internazionale privato e processuale, I,- ParteVol. generaleII: Statuto personale e contratti,''diritti reali (Torino, Utet, 1996ult. ed. 2016)
* Boschiero, ''Appunti sulla riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato,'' (Torino, Giappichelli, 1996)
* Salerno, ''Giurisdizione ed efficacia delle decisioni straniere nel regolamento (CEUE) n. 441215/20012012 (rifusione)'' (Padova, Wolkers Kluwer-CEDAM, 20032015)
* Boschiero, ''Il coordinamento delle norme in materia di vendita internazionale'' (Padova, Cedam, 1991) - Studi e pubblicazioni della Rivista di diritto internazionale privato e processuale
* Boschiero, ''La lex mercatoria nell'era della globalizzazione: considerazioni di diritto internazionale pubblico e privato'', in: Sociologia del diritto, {{ISSN|0390-0851}}. - 2005:2-3 (2005), p. 83-155
* Mengozzi, ''Il diritto internazionale privato italiano ''(Napoli, Editoriale scientifica, 2004)
* Mosconi, Diritto internazionale privato e processuale, I, Parte generale e contratti,'' (Torino, Utet, 1996)
* Salerno, ''Giurisdizione ed efficacia delle decisioni straniere nel regolamento (CE) n. 44/2001'' (Padova, CEDAM, 2003)
 
== Voci correlate ==
42

contributi