Differenze tra le versioni di "Condizioni periodiche di Born-von Karman"

m
errorino
m
m (errorino)
:<math>f(\mathbf{r+N_j a_j}) = f(\mathbf{r})</math>
 
Dove <math>a_j</math> per <math>j = 1,n</math> sono i vettori della base del reticolo e <math>N_j</math> sono [[numero intero|numeri interi]] positivi arbitrari.
 
La condizione significa, formalmente, che la funzione deve essere periodica sulla cella o su un multiplo intero della stessa. Le condizioni di Born-von Karman sono le condizioni periodiche "naturali" per sistemi periodici [[meccanica quantistica|quantistici]], quali la [[struttura elettronica]] dei [[cristallo|cristalli]]. Il motivo è che le [[funzione d'onda|funzioni d'onda]] quantistiche possono contenere un [[fattore di fase]] arbitrario, che non ha [[significato fisico]], e che può avere una periodicità maggiore della cella.
8 851

contributi