Paria dei cieli: differenze tra le versioni

 
==Contesto scientifico e culturale==
Nel novembre del [[1982]] l'autore scrisse una breve postilla sul contenuto scientifico di questo romanzo, dichiarando che all'epoca della stesura, pochi anni dopo i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki, gli effetti delle [[Radioattività#Effetti biologici|radiazioni sui viventi]] non erano noti, immaginando che l'Umanità potesse comunque sopravvivere. Asimov si scusa per illa caratterelicenza pocopoetica scientificoinvolontaria, in quanto l'inquinamento da radiazioni è un elemento essenziale per la trama.
 
Nel capitolo 11, il protagonista sospetta di trovarsi ancora sulla Terra nonostante sia irriconoscibile, ad esempio il clima costante e l'assenza di neve sulle montagne, a causa del surriscaldamento da radioattività. Chiedendo alcune delucidazioni al capofamiglia Grew, egli apprende dell'esistenza di un quinto pianeta con [[Anelli di Saturno|anelli]] e di un decimo, ipotizzato dagli astronomi all'epoca della stesura, con lo studio delle perturbazioni delle orbite dei pianeti esterni.
Utente anonimo