Differenze tra le versioni di "Gundam Origini"

note prima dei segni di interpunzione come nel resto della voce
(aggiorno)
(note prima dei segni di interpunzione come nel resto della voce)
''Gundam Origini'' costituisce qualcosa di diverso rispetto a una semplice trasposizione a fumetti dell'anime originale, in quanto approfondisce gli antefatti e i retroscena degli avvenimenti e dei personaggi principali, modificando notevolmente diverse sottotrame e inventandone di nuove. Inoltre gli autori si sforzarono di conferire alla storia un ancora maggiore realismo, pur creando così molte discrepanze rispetto alla narrazione televisiva, sia nel rendere la tecnologia, che nel presentare gli eventi<ref name="manga"/>.
 
Nel 2015 la [[Sunrise (azienda)|Sunrise]] ne ha tratto una trasposizione in un [[Original anime video|OAV]] di quattro episodi, distribuiti tra il 28 febbraio 2015 e il 19 novembre 2016<ref name="ep4"/>. Una seconda stagione di due episodi è iniziata il 2 settembre 2017 e si concluderà il 5 maggio 2018.<ref name="Loum"/>. L'anime è edito in Italia da [[Dynit]] col titolo ''Mobile Suit Gundam: The Origin''<ref name="dynit">{{cita web|url=http://www.dynit.it/catalogo/anime/mobile-suit-gundam-the-origin|titolo=Mobile Suit Gundam - The Origin|editore=[[Dynit]]|accesso=6 ottobre 2016}}</ref>, oltre ad essere disponibile in tutto il mondo sulla piattaforma a pagamento [[Daisuki]]<ref name="daisuki">{{cita web|autore=Joseph Luster|url=http://www.crunchyroll.com/anime-news/2015/02/04-1/mobile-suit-gundam-the-origin-to-be-available-worldwide-via-paid-streaming-and-blu-ray|titolo="Mobile Suit Gundam The Origin" to be Available Worldwide via Paid Streaming and Blu-ray|editore=[[Crunchyroll]]|data=5 febbraio 2015|accesso=6 ottobre 2016|lingua=en}}</ref>.
 
== Trama ==
 
=== Anime ===
Lo studio di animazione [[Sunrise (azienda)|Sunrise]] nel 2011 annunciò un progetto per adattare il manga in anime. In particolare, fu pianificata l'animazione del passato di Casval e Artesia e degli antefatti alla Guerra di un anno contenuti nei volumi dal 9 al 12 del fumetto, riarrangiando i contenuti in una serie [[Original anime video|OAV]] di quattro episodi,<ref>{{cita web|url=http://www.gundam-the-origin.net/en/special/interview01.html|titolo=SPECIAL|#1 Sunrise Producer - Osamu Taniguchi|editore=Gundam-the-origin.net|accesso=11 ottobre 2016|lingua=en}}</ref>, con proiezioni in anteprima in un numero limitato di sale nipponiche.<ref>{{cita web|url=http://www.animenewsnetwork.com/news/2014-03-20/gundam-35th-year-marked-with-reconguista-in-g-the-origin|titolo=Gundam's 35th Year Marked With Reconguista in G, The Origin|editore=[[Anime News Network]]|data=20 marzo 2014|accesso=6 ottobre 2016|lingua=en}}</ref><ref>{{cita web|url=http://www.animenewsnetwork.com/news/2014-05-16/mobile-suit-gundam/the-origin-anime-staff-key-visual-unveiled|titolo=Mobile Suit Gundam: The Origin Anime's Staff, Key Visual Unveiled|editore=[[Anime News Network]]|data=16 maggio 2014|accesso=6 ottobre 2016|lingua=en}}</ref>. Il primo episodio, {{nihongo|''Blue Eyed Casval''|青い瞳のキャスバル|Aoi hitomi no Kyasubaru}}, è stato proiettato dal 28 febbraio e commercializzato per il mercato home video dal 24 aprile 2015. Il secondo, {{nihongo|''Artesia's Sorrow''|哀しみのアルテイシア|Kanashimi no Aruteishia}}, ha debuttato il 31 ottobre ed è stato messo in commercio dal 26 novembre 2015. Il terzo, {{nihongo|''Dawn of Rebellion''|暁の蜂起|Akatsuki no hōki}}, è stato reso disponibile al cinema e per lo streaming dal 21 maggio e in [[DVD]] e [[Blu-ray Disc|Blu-ray]] dal 10 giugno 2016. Il quarto e ultimo episodio, {{nihongo|Eve of Destiny|運命の前夜|Unmei no zenya}}, ha debuttato il 19 novembre per poi essere distribuito in home video dal 9 dicembre 2016.
 
L'anime è edito in Italia da [[Dynit]].<ref name="dynit"/>. Il primo episodio è stato proiettato al cinema il 23 e 24 giugno 2015 e reso disponibile in DVD e Blu-ray dal 28 ottobre 2015 in edizione semplice e First Press; quest'ultima contenente anche i trailer, un quaderno con disegni preparatori per lo storyboard e un booklet con schede sui personaggi e approfondimenti. Il secondo episodio è stato commercializzato dall'11 marzo 2016,<ref>{{cita web|url=http://www.animeclick.it/news/51856-mobile-suit-gundam-the-origin-ii-il-cofanetto-dynit-in-dvd-e-bd|titolo=Mobile Suit Gundam - The Origin II: il cofanetto Dynit in DVD e BD|editore=[[AnimeClick.it]]|accesso=6 ottobre 2016}}</ref>, il terzo dal 26 ottobre 2016 e il quarto dal 1º marzo 2017. La serie è stata resa disponibile in tutto il mondo, eccetto Giappone e Cina, in [[simulcast]] sulla piattaforma a pagamento [[Daisuki]],<ref name="daisuki"/>, con doppiaggio giapponese e inglese e sottotitoli in inglese, francese, tedesco, coreano e cinese tradizionale e semplificato.<ref>{{cita web|url=http://www.animenewsnetwork.com/news/2015-02-04/gundam-the-origin-gets-simultaneous-global-paid-streaming-and-blu-ray/.84076|titolo=Gundam: The Origin Gets Simultaneous Global Paid Streaming & Blu-ray|editore=[[Anime News Network]]|data=4 febbraio 2015|accesso=9 ottobre 2016|lingua=en}}</ref>.
 
Una seconda stagione di due episodi, incentrata sull'arco narrativo della [[Guerra di un anno#La battaglia di Loum|battaglia di Loum]], è iniziata il 2 settembre 2017 e si concluderà il 5 maggio 2018. Yoshikazu Yasuhiko ha affermato di essere intenzionato a continuare l'adattamento per trasporre anche la [[guerra di un anno]].<ref name="Loum">{{cita web|url=https://www.animenewsnetwork.com/news/2017-09-02/gundam-the-origin-yasuhiko-there-will-be-more-after-current-arc/.120865|titolo=Gundam The Origin's Yasuhiko: There Will Be More After Current Arc|editore=[[Anime News Network]]|data=2 settembre 2017|accesso=23 novembre 2017|lingua=en}}</ref>.
{{clear}}
 
{{Episodio Anime