Differenze tra le versioni di "Scienza dell'alimentazione"

fix +fonte Treccani
m (→‎Voci correlate: Bot: +controllo di autorità)
(fix +fonte Treccani)
La '''Scienzascienza alimentare''' è lo studio relativo a tutti gli aspetti tecnici degli alimenti, cominciando dalla raccolta e dalla macellazione, per finire con la cottura ed il consumo. Viene considerata una delle scienze dell'[[agricoltura]], e normalmente viene tenuta distinta dal campo della nutrizione.
 
==Esempi==
 
Esempi delle attività degli scienziati alimentari comprendono lo sviluppo di nuovi prodotti alimentari, la progettazione dei processi atti a produrre tali alimenti, la scelta dei materiali di confezionamento, gli studi sulla ''vita-di-scaffale'', la valutazione sensoriale del prodotto con gruppi di esperti addestrati (''panel'') o potenziali consumatori, e ancora analisi microbiologiche e chimiche. Presso le università gli scienziati alimentari possono studiare altri fenomeni fondamentali che sono direttamente collegati con la produzione di un particolare prodotto e con le sue proprietà.
 
 
==Note==
 
<references/>
 
==Voci correlate==
 
*[[Trasformazione agroalimentare]]
*[[Alterazione degli alimenti]]
*[[Proprietà organolettiche]]
 
== Collegamenti esterni ==
*{{Treccani}}
 
{{Controllo di autorità}}
{{Portale|agricoltura}}
145 983

contributi