Differenze tra le versioni di "NBC Symphony Orchestra"

m
sistemo link a "30 Rockefeller Plaza", ex GE Building
m (parametro template obsoleto)
m (sistemo link a "30 Rockefeller Plaza", ex GE Building)
==Storia==
Tom Lewis, nell'''Organizzazione degli Storici Americani Magazine of History'', descrisse il piano della NBC per la programmazione culturale e le origini della NBC Symphony:
:David Sarnoff, che per primo aveva proposto la "radio music box" nel 1916 in modo che gli ascoltatori potessero godere di "concerti, conferenze, musica, recital," sentì che il mezzo non riusciva nell'intento. Nel 1937 la RCA si era ripresa abbastanza bene dagli effetti della depressione per assumere un impegno drammatico per la programmazione culturale. Con le condizioni più generose possibili Sarnoff assunse Arturo Toscanini per creare un'intera orchestra e dirigerla. La notte di Natale del 1937 l'orchestra NBC diede la sua prima rappresentazione, il ''Concerto Grosso in re minore'' di Vivaldi, in uno studio completamente rinnovato alla NBC situato in un [[GE30 BuildingRockefeller Plaza|edificio della RCA]]. "La National Broadcasting Company è un'organizzazione d'affari americana. Ha dipendenti e azionisti. Serve meglio i propri interessi quando serve al meglio il proprio pubblico." Quella notte di Natale, e ogni volta che l'orchestra della NBC suonò nel corso dei successivi 17 anni, ebbe ragione.<ref>Lewis, Tom. "'A Godlike Presence': The Impact of Radio on the 1920s and 1930s," ''Organization of American Historians Magazine of History'' 6, Spring 1992.</ref>
 
Sarnoff dedicò notevoli sforzi e risorse per creare un'orchestra di prim'ordine per Toscanini e la NBC. [[Artur Rodziński]], un noto assemblatore di orchestre ed esperto in proprio nell'assegnazione delle funzioni musicali, era impegnato a plasmare e formare la nuova orchestra in previsione dell'arrivo di Toscanini. Offrì gli stipendi più alti di qualsiasi altra orchestra al momento ed un contratto di 52 settimane.<ref>http://www.discogs.com/artist/279614-NBC-Symphony-Orchestra</ref> Furono reclutati musicisti di spicco, provenienti da importanti orchestre in tutto il paese e fu assunto anche il direttore [[Pierre Monteux]] per lavorare con l'orchestra nei suoi mesi di formazione. Fu costruito un nuovo studio di trasmissione di grandi dimensioni per l'orchestra alla NBC Radio City Studios del [[Rockefeller Center]], [[New York]], lo "Studio 8-H". Oltre a creare prestigio per la rete, vi fu la l'ipotesi che una delle ragioni per la creazione dell'orchestra NBC sia stata quella di deviare un'inchiesta del Congresso sugli standard di trasmissione.<ref name = "lebrecht">{{Cita libro|cognome= Lebrecht |nome= Norman |anno= 2001 |titolo= The Maestro Myth |editore= Citadel Press| ISBN = 0-8065-2088-4 |pp= 73}}</ref>
1 436

contributi