Differenze tra le versioni di "Specter (I Cavalieri dello zodiaco)"

 
===== Cube di Dullahan =====
{{Nihongo|Cube|地隠星デュラハンのキューブ|Chiin Sei Dullhan no Cube}} è uno Specter appartenente alle armate di Rhadamante, che appare sia nel manga classico di [[Saint Seiya]] che in ''[[Lost Canvas]]''. È protetto dalla {{nihongo|''Stella della Terra Buia''|地隠星|Chiin Sei|''Stella dell'Ombra Terrestre'' nell'adattamento Panini Comics}}, mentre il suo simbolo è il ''Dullahan'' o ''Durahan'', un cavaliere senza testa della [[mitologia irlandese]]. È doppiato da [[Norihisa Mori]] nella versione giapponese e da [[Francesco Mei]] in quella italiana (''Lost Canvas'').
 
Nella serie classica Cube ha un ruolo secondario. Viene mandato al Santuario per sorvegliare Gemini e gli altri Cavalieri resuscitati, ma insieme ad Ox e Miles viene colto di sorpresa ed ucciso proprio da Gemini, Capricorn e Aquarius; i tre ne indossano poi le Surplici, in modo da passare inosservati e di confondersi nel gruppo di [[Giganto]], cosa facilitata dal fatto che le armature di Cube e dei suoi compagni coprono totalmente il corpo di chi le indossa. I loro corpi vengono poi trovati da Mur (nel manga, mentre nell'anime sono trovati da Pegasus, Sirio, Cristal ed Andromeda) lungo la scalinata che porta alla Quinta Casa.
Utente anonimo