Apri il menu principale

Modifiche

L'apogeo del potere degli Aleramici del Monferrato si ebbe sotto [[Guglielmo VII del Monferrato|Guglielmo VII il Gran Marchese]] (vissuto 1240 – 1292), che con la sua politica espansionistica riuscì a diventare anche [[Capitano di Milano]] e signore di svariate altre città del [[nord Italia]], tra cui [[Pavia]]. Alla morte di Guglielmo VII, però, il marchesato ebbe una crisi: [[Giovanni I del Monferrato|Giovanni I]] si spense senza figli nel [[1305]] e l'eredità fu raccolta da un ramo dei [[Paleologi]] di Bisanzio.<ref>Testa. p. 59</ref>
 
=== Marchesi del Monferrato - Aleramici (967-1305)<ref>Ferraris-Maestri, p. 54</ref> ===
<ref>Ferraris-Maestri, p. 54</ref>
{| class="wikitable"
|-
Utente anonimo