Differenze tra le versioni di "Assassini nati - Natural Born Killers"

nessun oggetto della modifica
'''''Assassini nati - Natural Born Killers''''' (''Natural Born Killers'') è un [[film]] del [[1994]] diretto da [[Oliver Stone]], interpretato da [[Juliette Lewis]] e [[Woody Harrelson]].
 
La sceneggiatura originaria del film venne scritta da [[Quentin Tarantino]], ma modificata radicalmente da Oliver Stone, [[Richard Rutowski]] e [[David Veloz]], al punto che Tarantino decise di prenderne le distanze pubblicamente e chiese addirittura di togliere il suo nome dai titoli. Nelle intenzioni di Tarantino il film avrebbe dovuto mescolare violenza a dialoghi brillanti secondo una trama complessa e ricca di riferimenti all'[[avantpop]], un po' sulla falsariga di quanto proposto con i suoi ''[[Le iene (film)|Le iene]]'' e ''[[Pulp Fiction]]''.<ref name="GI">{{cita libro|Gerald|Peary|Quentin Tarantino: Interviews|1998|Roundhouse Publishing|Boston|isbn=1-57806-051-6}}.</ref>
 
Stone invece preferì incentrare l'oggetto del film tutto sul rapporto tra i media e la violenza, che si alimentano vicendevolmente secondo un meccanismo perverso.<ref name="DatiDVD"/> Il film, che uscì negli Stati Uniti il 26 agosto [[1994]], fu criticato da parte della stampa e dell'opinione pubblica a causa del contenuto esplicito di violenza che avrebbe lasciato in secondo piano il messaggio di forte critica della stessa, che pure è evidente nelle intenzioni dell'autore.{{citazione necessaria}}
Nelle intenzioni di Tarantino il film avrebbe dovuto mescolare violenza a dialoghi brillanti secondo una trama complessa e ricca di riferimenti all'[[avantpop]], un po' sulla falsariga di quanto proposto con i suoi ''[[Le iene (film)|Le iene]]'' e ''[[Pulp Fiction]]''.<ref name="GI">{{cita libro|Gerald|Peary|Quentin Tarantino: Interviews|1998|Roundhouse Publishing|Boston|isbn=1-57806-051-6}}.</ref> Stone invece preferì incentrare l'oggetto del film tutto sul rapporto tra i media e la violenza che si alimentano vicendevolmente secondo un meccanismo perverso.<ref name="DatiDVD"/>
 
Il film, che uscì negli Stati Uniti il 26 agosto [[1994]], fu criticato da parte della stampa e dell'opinione pubblica a causa del contenuto esplicito di violenza che avrebbe lasciato in secondo piano il messaggio di forte critica della stessa, che pure è evidente nelle intenzioni dell'autore.{{citazione necessaria}}
 
== Trama ==
=== Cast ===
[[File:Woody Harrelson cropped by David Shankbone.jpg|thumb|Woody Harrelson recita nel ruolo di Mickey Knox]]
Nel film sono presenti attori del calibro di [[Woody Harrelson]], [[Juliette Lewis]] e [[Robert Downey Jr.]]. Per scegliere il suo "Mickey Knox", Oliver Stone faticò parecchio, perché secondo lui a Hollywood non c'era una persona in grado di poter cogliere perfettamente la psicologia dell'efferato assassino protagonista.<ref name="DatiDVD"/> Questo sino a quando non vide Woody Harrelson, che Stone scelse a prima vista perché ''"aveva uno strano sorriso"''<ref name="DatiDVD"/> e ''"aveva visto la violenza in lui"''.<ref name="DatiDVD"/> Stone apparve ad Harrelson come un [[Telepatia|telepate]]<ref name="DatiDVD"/>, perché suo padre era stato realmente un assassino; secondo la mentalità del regista, i geni violenti del padre erano stati ereditati da Woody, l'unico in grado di interpretare Mickey.<ref name="DatiDVD"/>
 
Diversa fu la situazione con [[Juliette Lewis]]. In quel caso, il regista rimase stupito - nonostante continuasse a pensare che ''"ci fosse qualcosa che non andava"''.<ref name="DatiDVD"/> Stone rimase abbacinato dal talento della Lewis perché secondo lui non recitava come recita normalmente una donna.<ref name="DatiDVD"/> Concluse ''"non credo le piaccia la recitazione standard, vuole provare sempre nuove esperienze sul set: e interpretare Mallory è una di quelle!"''.<ref name="DatiDVD"/>
112 656

contributi