Differenze tra le versioni di "Pëtr Trojanskij"

nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
}}
 
Fu uno dei pionieri della traduzione meccanica<ref name=":0">{{Cita libro|curatore=W. John Hutchins|titolo=Early Years in Machine Translation: Memoirs and biographies of pioneers|url=https://books.google.it/books?id=3dU5AAAAQBAJ&lpg=PA5&dq=Petr%20Trojanskij&hl=it&pg=PA5#v=onepage&q&f=false|collana=Studies in the History of the Language Sciences|anno=2000|editore=John Benjamins Publishing|città=Amsterdam - Filadelfia|p=5|volume=97|ISBN=9789027283719}}</ref>. Studiò all'università di San Pietroburgo, ma i suoi studi furono presto interrotti dalla [[prima guerra mondiale]]. Dopo la [[rivoluzione russa]] del 1917 entrò all'Istituto dei Professori Rossi (Institut krasnoj professory), fondato da Lenin con l'obiettivo di formare personale qualificato all'insegnamento di particolari settori economici, filosofici e storici. Qualche anno più tardi contribuì alla compilazione della [[Grande enciclopedia sovietica]].
Il suo progetto più rivoluzionario fu quello della prima macchina per la traduzione automatica,<ref name=":0" /> da lui descritta come "una macchina per la selezione e la scrittura delle parole nella traduzione da una lingua verso una o più altre lingue". Fu brevettata nel 1933 a Mosca con il titolo di "nuovo metodo di composizione tipografica", ma mai costruita. Un progetto analogo fu brevettato a Parigi da G. B. Astrouni, un russo naturalizzato francese che aveva studiato insieme a Trojanskij a Pietrogrado-Leningrado.
Alla fine degli anni cinquanta l'interesse della Russia per la traduzione automatica diede a Trojanskij un momento di notorietà e nel 1959 l'Accademia delle Scienze dell'URSS pubblicò tutte le sue carte a cura di Dimitrij Panov e Izabella Bel'skaja.
[[Yehoshua Bar-Hillel]] si riferì a lui come al "Charles Babbage della traduzione meccanica"
Se anche la macchina di Trojanskij non fu mai completata, il ruolo dell'inventore fu importante per i successivi studi nel campo della traduzione automatica. Senza alcuna preparazione linguistica è stato un inconsapevole precursore delle teorie trasformazionali.
 
== Note ==
{{References}}
{{Portale|biografie}}
5 143

contributi