Differenze tra le versioni di "El caballero de Olmedo"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  3 anni fa
→‎Primo atto: Errore di battitura pausa>paura
m (WPCleaner v1.43 - Disambigua corretto un collegamento - Coro)
(→‎Primo atto: Errore di battitura pausa>paura)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Fabia si dirige a casa di Inés con la scusa di vendere cosmetici, e la invita a leggere alcuni fogli tra i quali c'è la lettera. Dopo averla letta, Fabia la convince anche a rispondere a Don Alonso, ma proprio in quel momento entrano Don Rodrigo e il suo amico Don Fernando. I due rimangono interdetti dalla presenza di Fabia, ma Inés e la sorella Leonor lo ingannano dicendo che si tratta dell'anziana che lava i loro vestiti. 
 
Successivamente, Inés risponde alla lettera di Alonso e Fabia gliela consegna, ma Don Alonso non ha il coraggio di leggerla per pausapaura di ricevere brutte notizie, chiedendo a Tello di farlo. Nella lettera si dice che Alonso deve andare a casa di Inés per raccogliere un nastrino verde dei suoi sandali che lei lascerà nel recinto del giardino affinché Alonso lo indossi l'indomani e lei possa riconoscerlo. 
 
Alonso va a prendere il nastrino con Tello già calata la notte, e trovano nel giardino Rodrigo e Fernando che stavano giusto facendo un giro intorno alla casa di Inés e lo avevano già trovato. Visto che non sapevano di chi fosse, avevano deciso di romperlo a metà, ma sentite le voci di Alonso e Tello se ne vanno. Il giorno dopo, Inés vede Don Rodrigo con il nastrino e pensa che Fabia voleva tenderle una trappola affinché lei si innamorasse del suo promesso. La mezzana arriva a casa di Inés, le spiega l'equivoco e le rivela che il suo vero amante è Don Alonso,'' el cabellero de Olmedo.'' 
Utente anonimo