Differenze tra le versioni di "Gradara"

183 byte aggiunti ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
|Superficie=17.53
|Note superficie=
|Abitanti=48674868
|Note abitanti=[http://demo.istat.it/bilmens2017genbilmens2016gen/index.html Dato Istat] - Popolazione residente al 3130 agostonovembre 20172016.
|Aggiornamento abitanti=3130-811-20172016
|Sottodivisioni=Fanano, Fanano Massignano, Granarola, Pievevecchia, Santo Stefano
|Divisioni confinanti=[[Gabicce Mare]] (PU), [[Cattolica]] ([[Provincia di Rimini|RN]]), [[Pesaro]], [[San Giovanni in Marignano]] (RN), [[Tavullia]] (PU)
|Didascalia mappa=Posizione del comune di Gradara nella provincia di Pesaro e Urbino
|Sito=http://www.comune.gradara.pu.it/
|Incipit=si
}}
 
'''Gradara''' (''Gradèra'' in [[dialetto romagnolo]]) è un [[Comune (Italia)|comune italiano]] di 4.868 abitanti<ref>[http://demo.istat.it/bilmens2016gen/index.html Dato Istat al 30 novembre 2016]</ref> della [[provincia di Pesaro e Urbino]], nelle [[Marche]]. Fa culturalmente e territorialmente parte della [[Romagna]].
 
== Geografia fisica ==
[[File:Gradara_II.jpg|thumb|left|Panorama di Gradara]]
È situato nell'entroterra della [[riviera marchigiana|riviera marchigiano]]-[[riviera romagnola|romagnola]], poco distante dal mare e con un piacevole paesaggio collinare - estrema propaggine dell'[[Appennino]] - che le fa da sfondo. È conosciuto soprattutto per la sua storica [[Rocca (fortificazione)|Rocca]] [[Malatesta|malatestiana]], che assieme al suo borgo fortificato ed alla sua cinta muraria rappresentano un caratteristico esempio di [[architettura medievale]], frutto di un accurato restauro attuato all'inizio del [[XX secolo]].
 
È conosciuto soprattutto per la sua storica [[Rocca (fortificazione)|Rocca]] [[Malatesta|malatestiana]], che assieme al suo borgo fortificato ed alla sua cinta muraria rappresentano un caratteristico esempio di [[architettura medievale]], recuperata grazie ad un intervento di restauro interpretativo attuato all'inizio del [[XX secolo]].
 
== Storia ==
{{vedi anche|Castello di Gradara}}
 
La storia antica di Gradara è strettamente legata alle vicissitudini del suo castello, soggetto nei secoli al dominio delle famiglie [[Malatesta]], [[Sforza]], [[Della Rovere]] e dei [[Mosca (marchesi)|Mosca]]. Secondo la leggenda, in esso trovarono la morte [[Paolo e Francesca|Paolo Malatesta e Francesca da Polenta]], uccisi per gelosia dal fratello di Paolo, [[Gianciotto Malatesta]].
 
Secondo la leggenda, in esso trovarono la morte [[Paolo e Francesca|Paolo Malatesta e Francesca da Polenta]], uccisi per gelosia dal fratello di Paolo, [[Gianciotto Malatesta]].
 
== Monumenti e luoghi d'interesse ==
 
== Collegamenti esterni ==
*"[http://www.gradarainnova.com/ Sito ufficiale turismo ed eventi a Gradara], www.gradarainnova.it
* {{cita web|http://www.gradara.org|Sito della Pro Loco di Gradara}}
* ''[http://www.roccadigradara.org Sito ufficiale della Rocca Demaniale di Gradara], www.roccadigradara.org''
Utente anonimo