Archeologo: differenze tra le versioni

123 byte aggiunti ,  4 anni fa
m (Annullate le modifiche di 93.71.38.20 (discussione), riportata alla versione precedente di Pracchia-78)
Etichette: Modifica visuale Inserimento di parole incomprensibili
 
== Formazione ==
L'evoluzione della formazione riflette la diversa collocazione professionale odierna dell'archeologo: da studioso del passato è diventato a tutti gli effetti un professionista a servizio del territorio che si occupa di fornire, sia a livello di progettazione, sia a livello di esecuzione di opere di scavo, le soluzioni atte a realizzare le opere sul territorio nel rispetto delle leggi di tutela, sotto il controllo delle Soprintendenze ai Beni Archeologici ma in regime di autonomia in quanto su incarico delle Stazioni appaltanti o delle imprese costruttrici. Il suo compito risulta quindi essere quello di assicurare la corretta esecuzione deidkdjbfdfksdbkdhdfhbbfdshfdhbfdhbfdhbfdhbshbfdhbdsfkhbsdkhfbasjdbfkasbdfkbsdkfbsadkjfbksdbfksjdbkbfdbkdbfdsbfdsbfdshbshbdksfdei lavori di [[scavo archeologico]] e, a monte dell'iter progettuale, fornire un'attendibile valutazione del [[rischio archeologico]] che consenta l'attivazione dei necessari provvedimenti di tutela e protezione.
 
== Voci correlate ==
Utente anonimo