Differenze tra le versioni di "Le Amiche (gruppo musicale)"

Si è trattato di un gruppo musicale "meteora", che ha avuto il maggiore successo nel [[45 giri]] ''Se mi vuoi un po' di bene'', ''[[cover]]'' di ''Chapel of Love''.
 
Il quartetto ha pubblicato cinque [[singoli]] ed un [[album discografico|album]], tutti incisi nel [[1965]] per la [[Jolly (casa discografica)|Jolly]], su produzione del Maestro [[Ezio Leoni]].
 
== Storia ==
== Componenti ==
Il gruppo era formato da quattro ragazze di [[Roma]] diplomate in [[pianoforte]] al [[conservatorio musicale]]:
* AnnamariaClementina “Annamaria” Bellot Romanet
* Giusy Francia
* Graziella Masone
Nella loro breve carriera hanno fatto in tempo a partecipare a due [[film]] [[musicarelli]] del 1965 diretti da [[Tullio Piacentini]]: ''[[Viale della canzone]]'' (in cui eseguivano il brano ''Se mi vuoi un po' di bene'') e ''[[Questi pazzi, pazzi italiani]]'' (dove presentavano ''Quello che la gente dirà'').
 
Dopo la pubblicazione di un album omonimo che raccoglieva le loro canzoni, e che ebbe un modesto successo, il quartetto si sciolse in parte a causa dell’ uscita dal gruppo di Annamaria che si trasferí prima in Inghilterra, poi in Svizzera sposandosi con il Maestro [[Ezio Leoni]], Direttore Artistico del gruppo stesso, produttore e dirigente discografico. Nel 1967 [[Tom Jones (cantante)|Tom Jones]] incluse nel suo secondo album ''A-tomic Jones'' il brano delle Amiche ''Un giorno o l’altro'' (tradotto ''You’re so good for me''), scritto dallo stesso Maestro Leoni, brano che verrà in seguito pubblicato su varie altre compilations dei più grandi successi dello stesso Jones, ritagliando quindi anche un piccolo posto per Le Amiche negli annali della musica leggera internazionale.
Dopo la pubblicazione di un album omonimo che raccoglieva le loro canzoni, e che ebbe solo un modesto successo, il quartetto non si vide rinnovare il contratto dalla casa discografica e subito dopo si sciolse.
 
== Discografia ==
9

contributi